L'iPhone 6 porterà in dote un videoproiettore integrato? Questo è il sogno dei fan di casa Apple che a seguito della registrazione di un brevetto della casa di Cupertino hanno cominciato a sognare su futuri impieghi fino a ieri rimasti sogni nel cassetto.

Cosa ha brevettato in sostanza Apple? Si parla di un proiettore interno sia per iPhone che per Ipad in grado di proiettare immagini e video su una parete o qualsiasi altra superficie. Gli usi che se ne potranno fare sono chiaramente molteplici e si va dall'uso lavorativo come ad esempio la proiezione di documenti o presentazioni fino all'uso videoludico con la possibilità di condividere su una parete immagini di vacanze, video, film e persino videogiochi.

Oltre al classico uso che si fa con un videoproiettore alcuni ipotizzano anche qualcosa di più ossia la possibilità che tali proiettori possano essere usati per proiettare schermo e tastiera in modo da rende l'iPhone o l'Ipad dei veri e propri computer portatili utilizzabili con tastiera virtuale. Ovviamente qui siamo su un ipotesi molto suggestiva che richiederebbe diverse implementazioni sia a carattere hardware che software che al momento non sembrano alla portata ne di Apple ne di nessun altro.

Apple però è abituata a stupire e sicuramente se ha brevettato questa tecnologia avrà avuto i suoi buoni motivi e sopratutto ci si augura che saprà integrarla presto nei dispositivi, magari già dall'imminente nuovo iPhone 5S. Che Apple non stia per stupire nuovamente il mondo? Attendiamo notizie.