iPhone 6, lo smartphone che la Apple dovrebbe lanciare dopo iPhone 5s e che dovrebbe presentare caratteristiche tecniche davvero innovative, fa discutere un po' tutti per le continue indiscrezioni che si diffondono in rete sulla sua data d'uscita.

Sicuramente, l'attesa dei possibili fruitori è tanta, dal momento che si è diffuso un rumor fondato che parla di una precisa strategia della Apple, cioè quella di considerare iPhone 6 come il vero melafonino di punta per il prossimo anno, relegando iPhone 5s a rappresentare una semplice evoluzione dello smartphone ora sugli scaffali.

Dopo le voci incontrollate, diffuse dal sito del Messaggero circa dieci giorni fa, che volevano la data di uscita di iPhone 6 fissata addirittura prima di quella di iPhone 5s, ossia a ottobre 2013, cioè tra soli tre mesi, ora i siti più accreditati in fatto di tecnologia, tra cui Web News, danno delle previsioni più realistiche per la commercializzazione di iPhone6, ossia i primi mesi del 2014 e precisamente entro giugno.

Sebbene possiamo concordare sul fatto che le vere e proprie innovazioni tecnologiche dei dispositivi mobili della casa californiana saranno presenti su iPhone 6 e non sul 5s, ci sembra invece di poter considerare priva di fondamento l'ipotesi avanzata di una data d'uscita di iPhone 6 fissata ben 6 mesi prima di quella dell'altro modello.

Sposiamo quindi la tesi di considerare marzo o al massimo giugno 2014 come la data più probabile in cui il nuovo melafonino sarà sugli scaffali dei negozi specializzati nel nostro Paese, considerando anche il ritardo usuale con cui la Apple lancia i propri prodotti di punta sul mercato europeo, rispetto a quello americano.