L'app Store di iTunes compie 5 anni e Apple ha deciso di festeggiare insieme ai propri utenti. Si potranno così scaricare in maniera libera contenuti di qualsiasi natura che altrimenti sarebbero a pagamento e installarli sul proprio smartphone.

Ecco l'elenco di ciò che si può scaricare: iniziamo dai giochi come Infinity Blade 2, Superbrothers: Sword & Sworcery EP, Dov'è la mia Acqua?, Badland e Tiny Wings. Sono disponibili anche applicazioni multimediali come Traktor DJ per iPad che ha un costo di 15 euro e Barefoot World Atlas.

Non bisogna confondere l'app store con l'Apple Store ossia con il negozio di Cupertino che ha una sua applicazione ufficiale che da poco si è aggiornata e ha due novità molto interessanti come l'integrazione dell'assistente vocale Siri e del sistema di pagamento diretto Easy Pay che sostituisce Passbook che per ora è attivo solamente oltreoceano, mentre in Italia deve essere ancora messa a punto. Questo programma è scaricabile su tutti i dispositivi compatibili con Siri e consente di ricavare informazioni sui prodotti chiedendo a voce.

L'app Apple Store per iOS apre a diverse possibilità come ad esempio scoprire informazioni su prezzi dei prodotti Apple mentre si è in movimento, prenotare appuntamenti al Genius Bar e iscriversi ai workshop organizzati proprio negli Apple Store. L'ultima versione diffusa (la 2.4) apre all'integrazione di Siri e Passbook per gli USA e per Easypay per l'Italia. Ecco le novità principali:

  • Chiedere informazioni su prezzi dei prodotti Apple e acquistarli con Siri;
  • Easypay per acquistare al volo i prodotti mentre si è all'Apple Store in Canada , Francia, Italia, Svizzera e Germania;
  • Supporto per altre modalità di pagamento per la Cina.