Si continua a parlare parecchio dell'iPhone low cost, probabilmente chiamato iPhone Lite, lo smartphone di fascia media che la Apple sta per lanciare per contrastare in questo segmento di mercato la forte concorrenza dei concorrenti: gli ultimi rumors, riportati da PhoneArena che rende noti dei documenti forse arrivati direttamente da Cupertino, ci dicono che i modelli potrebbero essere addirittura due: l'iPhone Zenvo e l'iPhone Zagato Bertone, nomi in codice dei due device o magari proprio quelli definitivi visto che all'uscita non dovrebbe mancare poi così tanto.

Tra i due iPhone low cost il modello di base dovrebbe essere l'iPhone Zenvo, sempre analizzando ciò che trapela dal mondo Apple e che è stato riportato dalle fonti più vicine all'azienda (ed anche ai suoi laboratori in Cina, dove si assemblano i prodotti della Mela): si tratterebbe di uno smartphone con un processore dual-core H5P assemblato da Samsung (non stupisca che l'azienda coreana e quella americana collaborino nella costruzione degli smartphone: solo in questi giorni la Apple ha annunciato che in futuro non farà più produrre alcuni componenti a Samsung, cosa che accade da anni, e in ogni caso i due colossi stanno trattando una "pace concordata" per la guerra dei brevetti); l'iPhone Lite Zenvo, chiamiamolo così per ora, avrà 1 GB di Ram, connettività 4G FDD e Bluetooth 4.0, display da 4 pollici, fotocamera da 8 megapixel.

Il secondo modello previsto di iPhone low cost, chiamato iPhone Zagato Bertone sempre da quanto si dice negli ambienti, sarebbe sempre uno smartphone di fascia media ma un po' più prestante in quanto dotato di un processore H6P e connettività TDD 4G LTE; per il resto non dovrebbero esserci grande differenze con il Zenvo e le altre caratteristiche sarebbero quelle già rese note ultimamente.

L'uscita dell'iPhone Lite è prevista al massimo poco dopo l'uscita dell'iPhone 5S, il prossimo modello di smartphone Apple, ad un prezzo di circa 300 dollari, al cambio attuale circa 230 euro: un costo abbastanza abbordabile in effetti.