Domanda delicata: è meglio possedere un Samsung Galaxy S3 aggiornato all'ultima versione di Android oppure il nuovo Samsung Galaxy S4? Come sottolinea un articolo di Optimaitalia a firma di Nadia Napolitano, i due smartphone sono molto più somiglianti di quanto si possa pensare, sensazione che si percepirà ancor di più quando l'S3 riceverà Android 4.2.2 fissato entro la fine di luglio.

Con l'imminente aggiornamento il Galaxy S3 potrà contare su quasi tutte le funzioni più avanzate del fratello maggiore compresa le funzioni Smart Scroll e Smart Pause. Il prezzo gioca a sua volta un ruolo molto importante nella decisione. Attualmente il Samsung Galaxy S3 è reperibile nei negozi online a prezzi davvero bassissimi (349 euro da Top-Shopping, comprese le spese di spedizione), praticamente più bassi anche del prezzo minimo del Galaxy S4.

Il Galaxy S3 sarà dotato di Android 4.3 e successivamente di Key Lime Pie 5.0 stando a rumors interni della Samsung. Questo vuole dire che il device, avendo come chip un quad-core, avrà ancora una vita abbastanza longeva, magari ripercorrendo le strada del Galaxy S2, passato da Gingerbread 2.3.3 a Jelly Bean 4.1.2 (ed ancora oggi aggiornabile).

Un altro motivo che potrebbe proiettare gli utenti verso il Galaxy S3 risiede nei problemi riscontrati sul Galaxy S4 che faticano ad essere risolti. Tra i più importanti, l'eccessivo surriscaldamento del display e della fotocamera, un inconsueto scricchiolio nell'ascolto con cuffie non originali a volume alto, la carenza della radio FM, blocchi frequenti nella navigazione web.

Inoltre sono presenti svariati bug di sistema, come quello riguardante S-Translator, che non sopporta rumori di fondo per funzionare in maniera corretta e quello di Group Play (i due dispositivi funzionano perfettamente solo se collegati in Wi-Fi, molto meno se connessi in NFC).

Se vi serve uno smartphone performante e ormai privo di bug, il Samsung Galaxy S3 è da preferire al blasonato S4.