Motorola Moto X è uno smartphone Android che Google sta per lanciare sul mercato, il primo prodotto in collaborazione tra i due colossi dopo che l'azienda di Mountain View ha assorbito la storica casa produttrice di cellulari nel 2012: vediamo allora le specifiche tecniche di quello che sarà un grande rivale di smartphone di fascia media come l'iPhone low cost, il Samsung Galaxy Ace e tanti altri.

L'uscita del Motorola Moto X, quello che è stato soprannominato Google phone, è stata indicata da Google per il 1 agosto e l'azienda spera che si tratterà dello smartphone che potrà far risalire le quotazioni della società controllata, ad oggi considerata una nobile decaduta in questo mercato in continua evoluzione e che vede leaders marchi quali Apple, Samsung, Sony, HTC, Huawey, LG, che quando Motorola vendeva i primi telefoni cellulari o non esistevano o si occupavano di tutt'altro.

Questo smartphone si preannuncia dal design curato, con caratteristiche tecniche di prim'ordine e altamente personalizzabile anche nei colori e nei materiali, oltre che per quel che riguarda software e applicazioni come ogni altro dispositivo Android.

Caratteristiche tecniche Motorola Moto X, smartphone Google:

Sistema operativo Android (non si sa ancora se avrà Android 4.2.2 o Android 4.3)

Display da 4,7 pollici con risoluzione 720 x 1184 (+ NavBar)

CPU: Qualcomm S4 Pro MSM8960DT dual-core a 1,7 GHz con GPU Adreno 320

Memoria Ram 2 GB, memoria intern: 16 GB, di cui 12 disponibili

Fotocamera posteriore da 10,5 megapixel, fotocamera anteriore da 2,1 megapixel

Connettività: Wi-Fi 802.11a/b/g/n/ac (notare ac), NFC

Dimensioni: 128,5 x 65 mm

Batteria: 2.200 mAh non removibile