A pochi giorni dalla presentazione del suo top di gamma, Nokia è pronta a stupire i propri clienti con un altro smartphone sempre basato sul sistema operativo Windows 8. Molto probabilmente sarà presentato come Nokia Lumia 625, intanto sul web già circolano le prime immagini del nuovo dispositivo.

Il Lumia 625 sarà un phablet di fascia medio-bassa del mercato quindi creato per esser venduto ad un prezzo abbastanza abbordabile per tutti.

Vediamo le presunte caratteristiche tecniche del dispositivo:

  • Display da 4,7 pollici con risoluzione WVGA (800×480 pixel), dunque abbastanza grande e dalla forma caratteristica della serie Lumia;
  • Processore integrato Qualcomm Snapdragon S4 dual-core da 1,2 GHz;
  • 512 MB di RAM (non ne saranno molto felici gli amanti del multitasking);
  • Fotocamera da 5 MP;
  • Connettività: GSM, GPRS, WCDMA, HSPA e 4G LTE;
  • Batteria da 2000 mAh;

Nokia, con il Lumia 625 vuole effettuare un nuovo esperimento per cercare di invogliare gli utenti spingendoli verso Windows Phone e non verso il solito Android che ormai la fa da padrone in questo ambito. In effetti il gigante finlandese sta aiutando molto la diffusione del sistema operativo di Microsoft: il piccolo Nokia Lumia 520 è infatti lo smartphone più popolare nel mondo ed anche i suoi successori stanno ottenendo un ottimo trend di vendite.

Il phablet finlandese è stato certificato qualche giorno fa in Cina ed è quindi pronto per il mercato asiatico dove il prezzo dovrebbe essere di 325 dollari. Per il momento non si conoscono altri dettagli ma prima o poi dovrebbe arrivare anche in Europa ad un prezzo non lontano dai 300 euro.