Gli ultimi rumors inerenti il Samsung Galaxy Note 3 sono incentrati prevalentemente sulla possibile data prevista per il lancio sul mercato. Che si tratti del mese di settembre è, oramai, praticamente appurato. Le ultime indiscrezioni, provenienti da un'autorevole fonte interna, indicano addirittura il 4 settembre come data di uscita del nuovo smartphone di casa Samsung.

Durante le ultime settimane si è tanto parlato della sua probabile presentazione durante l'IFA, l'evento fieristico dedicato alla tecnologia che si terrà a Berlino dal 6 all'11 settembre 2013. Le ultime informazioni, tuttavia, indicano un'inversione di tendenza che vedrebbe la data di presentazione anticipata di un paio di giorni; andrebbe, dunque, a coincidere con un evento Unpacked che si terrà proprio il 4 settembre nella città di Berlino. E tutto ciò trova un senso logico se si considera che, in tal modo, l'azienda sudcoreana attirerebbe l'interesse dei media interamente sul Samsung Galaxy Note 3; se la presentazione avesse luogo, invece, durante l'IFA, questo genererebbe una sovrapposizione che andrebbe a sottrarre interesse al nuovo modello. Il Galaxy Note 3 sarà, in ogni caso, presente nel corso della fiera e sarà possibile provarlo in anteprima.

L'altra indiscrezione, proveniente proprio dalla Corea del Sud, annuncerebbe un'importante innovazione in casa Samsung. Si tratterebbe del display flessibile, di cui l'azienda vorrebbe dotare il nuovo Galaxy Note 3, per farne il primo smartphone al mondo con tale caratteristica; batterebbe sul tempo, in tal modo, il produttore LG che ha già annunciato di essere in fase di progettazione di un nuovo dispositivo dotato di tale tecnologia. Si tratterebbe di uno schermo flessibile da 5,99 pollici con tecnologia Super AMOLED, un display, dunque, in grado di piegarsi senza rompersi e dalle dimensioni di un phablet, la cui produzione vedrebbe il via nel mese di agosto.