Samsung Galaxy S Advance, l'attesissimo aggiornamento Android 4,1,2 Jelly Bean per gli utenti Tim è stato dato da più parti come cosa fatta, ma permangono i dubbi sul suo effettivo rilascio, dato che ancora non si hanno notizie certe in merito.

Di sicuro l'aggiornamento Android 4,1,2 Jelly Bean è stato reso disponibile per gli utenti no brand e per quelli brandizzati Vodafone di Samsung Galaxy S Advance, ma le notizie in merito, raccolte sui forum dei siti specializzati da numerose testate on line specializzate, tra cui Optimagazine, sembrano confermare che i problemi di crash improvvisi del sistema non siano stati completamente risolti.

Pare anzi che gli utenti che hanno potuto disporre dell'agognato aggiornamento sul proprio Samsung Galaxy S Advance lamentino i crash anche nell'uso di normali funzioni dello smartphone e persino durante l'invio di semplici chiamate verso altri dispositivi mobili.

Alcuni siti parlano del fatto che l'aggiornamento per gli utenti Tim permetterà quanto meno di ottenere sensibili miglioramenti per quanto riguarda la durata della batteria, altro particolare significativo, il cui funzionamento non perfetto destava non poche preoccupazioni negli utenti finali, ma nessuno si sbilancia e tutti i commentatori più accreditati consigliano di aspettare notizie più certe prima di dare un parere definitivo sull'aggiornamento per gli utenti TIM.

Nell'attesa assistiamo alla pubblicazione continua di rumor sull'aggiornamento Android per Samsung Galaxy S Advance destinato agli utenti brandizzati TIM, ma a nostro avviso sarebbe il caso di aspettare che la notizia assuma contorni precisi prima di emettere giudizi sulla reale risoluzione dei problemi di crash lamentati dagli utenti non brandizzati dello smartphone.