Samsung Galaxy S Advance: ci sono già le prime importanti lamentele degli utenti di smartphone che hanno potuto saggiare le caratteristiche del primo aggiornamento del sistema e non sono notizie positive per la Samsung.

Su tutti i forum della casa coreana e dei media specializzati, infatti, i fruitori di Samsung Galaxy S Advance hanno lamentato degli improvvisi stalli del sistema mentre si stanno compiendo semplici operazioni di routine, o persino mentre si stanno effettuando delle semplici chiamate telefoniche.

La causa dei "crash" è stata subito individuata dalla casa in un uso continuo del device da parte degli utenti, ma i tecnici della Samsung dovranno sicuramente analizzare una casistica più ampia per poter dare con più precisione dettagli sulla situazione.

Come riporta Optimagazine, la divisione italiana di Samsung Electronics ha consigliato di effettuare un reset dei dati dello smartphone: questa operazione, già effettuata da molti utenti di Samsung Galaxy S Advance, sembra non aver sortito gli effetti sperati, poiché il problema degli stalli del sistema operativo, dopo una pausa di qualche minuto, si è puntualmente ripresentato, generando in tutti una certa preoccupazione.

Altra possibile causa dei crash è stata individuata nella memoria Ram di soli 555 mb disponibili di Samsung Galaxy S Advance. Per adesso siamo solo nel campo delle ipotesi e tutti i clienti aspettano con impazienza che gli ingegneri della Samsung diano risposte più precise alle lamentele degli utenti, anche perchè, qualora le difficoltà dovessero continuare, i crash potrebbero anche coinvolgere e addirittura danneggiare parti sensibili del sistema operativo.