Samsung ed Apple sono in guerra ormai da anni e protagonisti in diversi casi giudiziari in tutto il mondo perché le due aziende sono feroci rivali nel pianeta degli smartphone: ma è da poco giunta la notizia che Samsung batte Apple negli Stati Uniti per quanto riguarda la soddisfazione del cliente per alcuni dei suoi smartphone non recentissimi.

Il Samsung Galaxy S3 e il Galaxy Note 2 sono in testa in termini di soddisfazione del cliente secondo i nuovi risultati dell'American Customer Satisfaction Index: su una scala da 0 a 100, il Galaxy S3 ha ottenuto 84 punti così come il Galaxy Note 2, invece l'iPhone 5 e iPhone 4S hanno ricevuto 82 punti.

Questa indagine è stata effettuata nel mese di marzo (ma è stata resa pubblica solo oggi) con un campione casuale molto rappresentativo della società americana: la grande notizia sta nel fatto che Samsung è stato preferito nella patria della Apple, dove teoricamente non ci sarebbe dovuta essere storia. D'altro canto un analogo sondaggio in Corea del Sud ha visto l'iPhone 5 prevalere sul rivale.

Si presume che le dimensioni del display più grande che Samsung ha utilizzato sul Galaxy S3 (4,8 pollici) ha permesso di ottenere un punteggio molto più alto rispetto al modello precedente, il Galaxy S2 (4,3 pollici) che ha ottenuto infatti solo 78 punti e un modesto settimo posto.

Secondo numerosi analisti, Samsung con il Galaxy S3 ha fatto un enorme passo in avanti mentre Apple è stata meno aggressiva e i suoi smartphone hanno pressappoco gli stessi punteggi: infatti l'iPhone 4, quinto è in linea con i suoi successori (81 punti). Recentemente Apple si è concentrata di più sull'assoluta soddisfazione del cliente dell'iPhone rispetto alle specifiche tecniche, proprio per cercare di recuperare il terreno perduto.

Più giù compare il Motorola Droid Razr Maxx HD che con 80 punti si piazza al sesto posto mentre il Droid Razr si piazza ottavo con 77 punti. Chiudono la classifica dei primi dieci il BlackBerry Curve, nono con 67 punti e il Bold, decimo con appena 64 punti.

Siete sorpresi del risultato del sondaggio americano?