L'azienda giapponese Sony Corporation ha da poco lanciato sul mercato il nuovo Sony Xperia E, uno smartphone semplice e funzionale collocabile nella fascia media della telefonia. Analizziamo insieme le caratteristiche tecniche. Il Sony Xperia E ha un peso di 115,7 grammi e le sue dimensioni sono di 113,5 x 61,8 x 11 millimetri.

E' dotato di un display TFT touchscreen capacitivo e multitouch da 3,5 pollici con una risoluzione di 480x320 pixel; la fotocamera ha un sensore da 3,2 megapixel munita di zoom, ma priva di flash e autofocus, e con una risoluzione di 2048x1536 pixel.

Il dispositivo monta un processore single core Qualcomm Snapdragon MSM7227A da 1 GHz con chip grafico Adreno 200, una memoria Ram da 512 Megabyte e una memoria interna da 4 Gigabyte, espandibile fino a 32 Gb tramite micro Sd.

La batteria al Litio da 1500 mAh ha una durata di 378 minuti in conversazione e 530 ore in standby. Il sistema operativo utilizzato è Android 4.1 Jelly Bean. Per quanto riguarda la connettività, sono supportate le reti GSM e HSDPA con una velocità di download che arriva massimo a 7,2 Mbps. Inoltre sono presenti il WiFi, il Bluetooth 2.1, l'A-GPS e il DNLA.

Un aspetto positivo del telefono è sicuramente l'interfaccia, che rispetto al modello precedente è stata migliorata, così come c'è una maggior fluidità nello zoom e nello scroll. Al contrario, lo svantaggio è la mancanza del sensore che regola automaticamente la luminosità dello schermo in base al tempo.

Ma passiamo ora al prezzo: il Sony Xperia E è acquistabile nei vari punti vendita a 149 euro, tuttavia sono molti i negozi online che propongono il telefonino a prezzi inferiori, come Setelefonando, che lo vende a 122 euro, oppure Unieuro a 135. Segnaliamo anche Amazon, in cui è possibile trovarlo a 136 euro, e Gli Stockisti dove il prezzo è di 137 euro. Ricordiamo infine che il prodotto è disponibile in 3 colorazioni: nero, bianco e rosa.