Dal 2007 i gestori di telefonia mobile hanno l'obbligo di abbassare i costi di chiamata nei paesi membri dell'UE: è quanto prevede l'Eurotariffa. Da ieri è in vigore un tetto massimo che riguarda gli sms, dati e chiamate in uscita e in entrata. La campagna dell'Unione Europea recita: "The most you'll pay when roaming within the EU" e dal 1 luglio non si possono superare gli 8 cent per sms, i 24 cent per minuto di chiamata in uscita, i 7 cent al minuto in entrata, e i 45 cent al MB per internet (più Iva).

Consigli per spendere meno

Il roaming internazionale permette agli utenti mobili di collegarsi tra loro utilizzando una rete non di loro proprietà dietro il pagamento di una quota all'operatore al quale ci si appoggia. Prima di partire, informarsi sulle tariffe telefoniche. Sono sufficienti ricerche mirate su Internet. Valutare di affidarsi ad un operatore diverso per usufruire di offerte specifiche.

Le promozioni in roaming più convenienti

• Per la sola navigazione con chiavetta e tablet in Europa e Usa: Vodafone Internet Passport, a 6 euro al giorno (in Europa) oppure Tim x Internet, in 42 Paesi tra Europa e Usa: 50 MB al giorno per 5 euro o la tariffa Internet Daily Pass (di 3 Italia) che ora costa la metà: 5 euro al giorno per 100 MB.

In Viaggio Full di Tim (Europa e Usa). Offre una tariffa agevolata per internet (3 euro per 25 MB al giorno), chiamate (16 cent/minuto) e sms (16 cent), senza canone

Wind All Inclusive Usa & Europa: 2 euro per i singoli giorni di effettivo utilizzo giorno con 30 minuti, 30 sms e 30 MB. Con gli abbonamenti, 7 euro a settimana per 120 sms, 120 MB e 120 minuti. Con canone

• Per i Paesi europei non appartenenti all'Unione Vodafone è l'operatore più competitive. Smart Passport (3 euro per singolo giorno di utilizzo), offre 50 minuti di chiamate, 50 sms e internet senza limiti (velocità rallentata dopo primi 500 MB).

L'osservatorio Supermoney avvisa: superando i confine dell'Unione Europea, usare il cellulare in vacanza è ancora dispendioso, soprattutto negli Usa dove le tariffe a consumo base sono raddoppiate rispetto all'anno scorso. Inviare un sms dagli USA l'anno scorso costava 0,36 euro, contro gli 0,51 di oggi; lo scatto alla risposta era di 0,08 euro contro gli attuali 1,99 euro. Il traffico dati, invece, sarebbe arrivato addirittura a 11,89 euro al Mb, contro i 5,10 dell'anno precedente.

Da luglio 2014 tutti gli Stati dell'Unione Europea avranno tariffe identiche e verrà quindi abolito il roaming internazionale. L'Unione Europea verrà quindi considerata un unico Paese come gli USA.