Il Samsung Galaxy S4 è certamente un ottimo smartphone ma qual è la durata della sua batteria? Migliore o peggiore rispetto ai suoi antagonisti sul mercato iPhone 5 ed HTC One? Caratteristica da tenere in considerazione per chi vuole comprare il dispositivo sudcoreano e per chi lo ha già acquistato. In dettaglio è opportuno capire quale sia la vera durata dei tre dispositivi presi in esame, per quanto concerne la loro autonomia effettiva con un solo ciclo di ricarica.

Per un corretto riscontro è indispensabile conoscere le batterie dei tre device. Il Galaxy S4 monta una batteria da 2600 mAh mentre l'iPhone 5 una da 1440 mAh ed infine l'HTC One una intermedia da 2300 mAh. Se si dovesse scegliere considerando soltanto l'amperaggio il Samsung Galaxy S4 vincerebbe a mani basse ma bisogna approfondire attentamente i risultati del test sul campo prima di decretare il vincitore. Vediamo quali sono le prestazioni dei tre cellulari secondo gli esperti del settore della rivista Which?

Lo smartphone sudcoreano, in standby ha una resistenza di 370 ore, in conversazione di 17 ore. L'uso molto intenso ed energico, magari guardando molti video e giocando, determina una diminuzione a circa 405 minuti mentre la ricarica completa si ottiene in 164 minuti.

Delude l'iPhone 5 che in standby può rimanere 255 ore, circa 8 ore in conversazione e 261 minuti con uso molto intenso. I minuti necessari alla ricarica completa sono 141: una bella mazzata per la Apple nei confronti della nemica Samsung, che dovrà cercare di porre rimedio con i suoi prossimi modelli.

L'ultimo test è tra il Samsung Galaxy S4 e l'HTC One: qui la battaglia è incerta perché i due smartphone hanno prestazioni simili e sotto alcuni specifici aspetti si superano a vicenda. I risultati del nuovo smartphone HTC sono lusinghieri: in standby rimane collegato per 480 ore, permette 18 ore di conversazione e resiste 339 minuti nell'uso intensivo. Tutto questo con circa 237 minuti per ricaricare completamente la batteria. Voi cosa ne pensate?