Galaxy S Advance e aggiornamento Android Jelly Bean: quali ipotesi e quali previsioni possono essere fatte per gli update che ancora mancano all'appello in Italia? La lunghissima storia dell'aggiornamento Jelly Bean per il Samsung Galaxy S Advance non è ancora conclusa, e difficilmente si chiuderà prima di settembre.

Galaxy S Advance e aggiornamento Android Jelly Bean: l'ultimo update reso disponibile da Samsung è quello relativo all'operatore Tim e, attenzione, nello specifico al device con NFC, ovvero a quello con codice GT-I9070P, e non GT-I9070. E per gli utenti Tim con Galaxy S Advance non NFC, e per gli utenti Tre Italia e Wind? Domande che i proprietari italiani dello smartphone brandizzato si fanno da mesi.

L'uscita per il Galaxy S Advance dell'aggiornamento Android Jelly Bean, dato il silenzio di tomba che avvolge l'update, non è certo facile da pronosticare. Occorre inoltre considerare la novità rappresentata dal rilascio dell'update per il device con NFC di Tim: ci si possono aspettare anche nuovi rilasci per tali smartphone, prima di quelli del modello GT-i9070 per gli operatori mancanti. La logica vorrebbe che il prossimo aggiornamento Jelly Bean per il Galaxy S Advance fosse quello Tim per i device non NFC, ma dato il silenzio sullo stato dei lavori per gli altri operatori, potrebbero anche giungere prima gli update Wind e Tre Italia.

Quando usciranno questi aggiornamenti? In realtà potrebbero uscire praticamente in qualunque giorno, anche a breve, ma data la storia di questo aggiornamento Jelly Bean per il Galaxy S Advance, con dei tempi clamorosamente pachidermici, ci sembra del tutto improbabile che entro agosto tutti gli update vengano rilasciati, mentre è forse plausibile attendersi un nuovo aggiornamento in questo mese e il resto a settembre, quando davvero sarebbe incredibile se Samsung ancora non provvedesse a risolvere la situazione.