La rottamazione non riguarda più solo l'auto, ma presto sarà una realtà anche per il proprio smartphone, e nello specifico per il re dei telefonini intelligenti, l'iPhone.

Secondo alcuni siti statunitensi e in particolare TechCrunch , in alcuni negozi negli USA sarebbe già in sperimentazione il programma di rottamazione Apple con la consegna dei vecchi smartphone, che chiaramente devono essere funzionanti e non danneggiati, direttamente nei punti vendita dell'azienda così da ottenere un sconto per l'acquisto di nuovo iPhone.

Il programma, secondo queste modalità, dovrebbe partire a settembre anche nel resto del mondo (ne parlano i blog statunitensi, tra cui AllThingsD, blog del Wall Street Journal, anche se casa Apple non ha ancora confermato l'iniziativa), periodo in cui è atteso il lancio anche dei nuovi modelli iPhone 5S e 5C (presumibilmente dopo il giorno 10).

Apple dispone già anche in Italia di un programma online dedicato al riuso di molti dei suoi prodotti: viene realizzata una stima via internet del prodotto che si vuole smaltire e, nel caso si decida di procedere con l'operazione, all'utente che spedisce al produttore il vecchio iPhone, notebook o iPad viene corrisposto un buono o uno sconto per futuri acquisti di prodotti Apple.

L'entusiasmante novità? Ora queste procedure di rottamazione starebbero per arrivare direttamente nei punti vendita con il pagamento immediato del valore del vecchio iPhone per l'acquisto agevolato di un modello di nuova generazione.