Lg ha scelto la città di New York per presentare il suo nuovo smartphone "intelligente" e di ultima generazione Lg G2: il successore naturale dell'attuale Optimus G ed offre caratteristiche tecniche di assoluto livello qualitativo.

  • Processore: Qualcomm Snapdragon 800 quad core da 2,26 GHz con Gpu Adreno 330;
  • Sistema operativo: Android 4.2.2 Jelly Bean;
  • Display da 5,2 pollici Full HD con tecnologia IPS con risoluzione 1920×1080 pixel
  • 2 GB di memoria RAM;
  • 16 GB o 32 GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 64 GB;
  • Fotocamera posteriore da 13 MP con tecnologia di stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS);
  • Fotocamera anteriore da 2,1 MP;
  • Connettività: WiFi, 4G-LTE, Bluetooth 4.0;
  • Altro: Gps, Wi-Fi Direct, Wi-Fi hotspot;
  • Batteria da 3000 Mah;
  • Dimensioni: 138,5 x 70,9 x 8,9 mm;
  • Peso: 143 grammi.

Il design è abbastanza particolare: i tasti del volume e dell'accensione sono collocati sul retro del dispositivo, intorno alla fotocamera principale, secondo Lg per non affaticare troppo le dita, mentre sul davanti e sui lati non c'è alcun tasto.

Molto ricco il software dello smartphone: con la funzione Answer Me si potrà accettare una chiamata avvicinando il device all'orecchio senza premere nessun tasto. Con la funzione Text Link invece Lg G2 capirà cosa stiamo per fare in base a pochi caratteri di testo inseriti: da qui la definizione di smartphone "intelligente". Utilissima anche la funzione Quick Translator che consentirà una traduzione buona di qualsiasi lingua anche senza una connessione internet attiva. Anche il comparto audio è di eccellente qualità con riproduzione Hi-Fi 24 bit/192kHz.

Il cellulare sarà commercializzato nel mese di ottobre: uscirà prima in Corea del Sud, poi negli Stati Uniti ed infine arriverà anche in Europa. Ancora sconosciuto il prezzo di vendita al pubblico ma non dovrebbe essere inferiore ai 600-700 euro, in linea con gli altri smartphone simili.

Lg sembra voler attaccare apertamente il Galaxy S4 di Samsung e ha persino scelto lo stesso luogo dove la Samsung ha presentato il suo top di gamma.