I Google Glass fin dall'annuncio hanno destato parecchio interesse in una larga fascia di utenti ma, per adesso, sono disponibili solo per gli sviluppatori. Presentati un anno fa circa hanno subito ricevuto un enorme riconoscimento da parte del Time che li ha definiti una delle migliori creazioni del 2012.

L'uscita sul mercato dei Google Glass ormai è prossima: secondo gli ultimi rumors, gli occhiali molto speciali di realtà aumentata basati su Android saranno venduti per dicembre di quest'anno o al massimo nei primi mesi del prossimo anno. Il prezzo? Dovrebbe essere molto distante dai 1500 dollari che hanno dovuto sborsare gli sviluppatori per provarli in anteprima e si parla di circa 299 dollari, una cifra alla portata di tutte le tasche.

Un famoso analista Jason Tsai, ha rivelato che il mini display che proietta le immagini sugli occhi degli utenti costa appena 35 dollari e anche la fotocamera da 5 MP e gli altri componenti hanno prezzi modesti.

Un prezzo così accessibile al pubblico permetterebbe a Google non solo di vendere quantità elevate di occhiali per un profitto immediato ma anche catturare l'interesse non solo dei fan della tecnologia ma pure dell'utente non troppo interessato all'evoluzione scientifica. Entro pochi anni la tecnologia indossabile farà passi da gigante tutti i produttori sono molto attenti a questa nuova rivoluzione ormai alle porte.

Uno dei pochi difetti dei Google Glass consiste nell'autonomia molto limitata della batteria: il limite massimo è al momento di 3-5 ore, sicuramente troppo poco per un dispositivo tanto avanzato. La soluzione potrebbe consistere nel collegare una seconda batteria da 2000 mAh, tramite porta USB, direttamente sugli occhiali. Si tratta di una soluzione facile, comoda e intelligente che allungherà di molto l'autonomia.