Samsung Galaxy S4 e lo scandalo test truccati, arriva la risposta dell'azienda: tutto chiarito? Qualche mal di pancia forse resta. Ma andiamo con ordine. Gizmodo.com ha di recente riportato la notizia che Anandtech ha riscontrato anomalie in alcuni test benchmark per il Galaxy S4, per cui lo smartphone top gamma risultava girare a una frequenza di GPU maggiore nei test, rispetto che nell'uso quotidiano.

Secondo Anontech, scrive Gizmodo.com, il Samsung Galaxy S4 nei test benchmark si presenta con una clock speed di 533 MHz, mentre normalmente per praticamente ogni app e gioco le performance si limitano a una frequenza di 480 MHz. E quindi, Samsung ha fatto la furbata? Intanto possiamo confermare che è tuttto vero, la frequenza nei test del Samsung Galaxy S4 era più alta. Non ci sono dubbi per il semplice fatto che l'azienda non lo smentisce.

E arriviamo quindi alla risposta di Samsung sullo scandalo del Galaxy S4 e dei test truccati. La traduciamo per intero, sempre da Gizmodo: "In condizione ordinarie il Samsung Galaxy S4 è stato impostato per usare una frequenza massima di GPU pari a 533 MHz. Tuttavia la frequenza massima della GPU è limitata a 480 MHz per alcuni giochi che potrebbero causare un sovraccarico, quando usati per un periodo di tempo prolungato a tutto schermo. Ad ogni modo si può applicare la frequenza massima di GPU a 533 MHz per utilizzare svariate applicazioni che di solito si fanno girare a tutto schermo, come S Browser, Gallery, Camera, Video Player e certe app di benchmark che richiedono grandi prestazioni".

E quindi, dopo la spiegazione, arriva la chiusura difensiva sullo scandalo del Samsung Galaxy S4 truccato per i test. Samsung scrive che la frequenza della GPU dello smartphone è stata modificata per garantire l'esperienza d'uso ottimale per gli utenti, e non per migliorare i risultati dei test di benchmark. La spiegazione è soddisfacente? Potremmo dire sì, ma non del tutto, nel senso che la spiegazione dei sovraccarichi addotta da Samsung ha una sua logica, tuttavia in molti casi le prestazioni effettive del Galaxy S4 non sono quelle del test. Il che porta comunque gli utenti a ritenere le prestazioni le prestazioni superiori per oltre il 10% rispetto a quelle reali, almeno nella maggior parte dei casi.