Sfida tra Samsung ed Apple: chi lancerà per prima sul mercato l'ultimo gadget tecnologico? Si tratta dello smartwatch che, come dice la parola stessa, è un ibrido tra uno smartphone e un orologio da polso. L'azienda sudcoreana conta di battere sul tempo la rivale di Cupertino (Silicon Valley) sulla messa nel mercato della sua nuova creatura: l'attesissimo Galaxy Gear. Da quanto riferisce il Financal Times il prodotto della Apple non sarebbe pronto che per la fine dell'anno.

Per la verità questi cellulari da polso sono già stati introdotti sul mercato della tecnologia di ultima generazione tanto dalla Sony quanto dalla Microsoft, ma i due principali produttori di smartphone e tablet, Samsung e Apple, sicuramente puntano a dotare i propri apparecchi di ulteriori tecnologie per attirare l'interesse degli appassionati del genere hi-tech. Per ora è la Sony che detiene il vantaggio con i suoi orologi con funzione di cellulare, mentre il gigante Google cavalca l'onda degli occhiali dotati di fotocamera incorporata (anche se allo studio c'è la produzione di lenti a contatto capaci di riprodurre contenuti multimediali ).

Secondo gli esperti del settore però, il mercato potrebbe essere frenato, dopo l'entusiasmo iniziale, dai prezzi ancora poco accessibili e, soprattutto, dalla minore capacità di funzioni rispetto agli smartphone e ai tablet tradizionali. La sfida, sempre secondo gli esperti, non è tanto l'acquisizione di maggiori profitti da parte dei due competitori, ma soprattutto il prestigio e la pubblicità che questa innovazione introdurrebbe nel panorama delle super tecnologie. Per ora Samsung sembra essere vicino al traguardo: non ci resta che attendere il lancio definitivo.