Amazon è senza dubbio uno dei marchi più noti che si occupa di vendita online e fin dalla sua entrata sul mercato, avvenuta nel lontano 1997, si è posto come una delle realtà più importanti del settore a livello mondiale. Negli ultimi tempi si era sparsa l'indiscrezione che Amazon volesse entrare nel mercato della telefonia producendo uno smartphone in proprio da distribuire gratuitamente ed entro la fine del 2013 ma le ultime dichiarazioni dei portavoce dell'azienda statunitense vanno in contro tendenza rispetto a questa possibilità.

La società che ha sede a Seattle ha infatti smentito le affermazioni che la giornalista Jessica Lessin aveva pubblicato sul Wall Street Journal nelle quali si sosteneva che Amazon avrebbe dato agli utenti la possibilità di usufruire di uno smartphone a titolo gratuito in cambio di una serie di interventi pubblicitari. Una possibilità che sarebbe stata particolarmente gradita agli utenti che in questo modo avrebbero avuto un'alternativa valida ai vari iPhone, Galaxy e Lumia.

Tuttavia la replica di Amazon non si è fatta attendere ed è giunta da Jeff Bezos, portavoce del gruppo, che a All Thing Digital ha dichiarato che l'uscita del cellulare non avverrà certamente nel corso dell'anno corrente e che comunque, quando prenderà forma, non avverrà sicuramente a titolo gratuito per gli utenti. Una doccia fredda per tutti coloro che già pregustavano la grande opportunità di entrare in possesso di uno smartphone senza nessun esborso di denaro.

La possibilità di vedere sul mercato uno smartphone Amazon rimane comunque valida e potrebbe concretizzarsi nel 2014 certificando in questo modo lo sbarco dell'azienda americana in un campo che negli ultimi tempi ha registrato un notevole sviluppo. In questo modo Amazon lancerebbe il guanto di sfida a Samsung, Apple e alle aziende cinesi, colossi di un settore che sembra avere ormai prospettive di crescita maggiori rispetto a quello dei semplici cellulari.