Apple iOS7: eccome come installarlo e guida alle novità. Da due giorni Apple ha rilasciato il suo nuovo sistema operativo iOS7 che, nonostante sia considerato un importante aggiornamento, risulta utilizzabile in tutte le sue funzioni e senza rischio di rallentamenti solo per i possessori di iPhone 5 o iPad 4.

Per tutti coloro che usano iPhone 4, iPhone 4S o iPad 2 e iPad 3 la scelta se installare o meno il nuovo aggiornamento è più difficile, infatti iOS7 potrebbe rallentare il dispositivo e inoltre non permettere l'uso di alcune applicazioni.

Come installare iOS7?

Dopo aver eseguito il backup sono due le strade percorribili:

1) Collegare il dispositivo al computer; iTunes, aggiornato all'ultima versione, procederà automaticamente.

2) Direttamente dal proprio dispositivo, accedere alle impostazioni e poi ad "aggiornamento software", utilizzando la procedura "OTA" ovvero senza connettere cavi al dispositivo. In questo caso è consigliabile però connettere iPhone e iPad alla rete elettrica attraverso il caricabatterie o avere una carica residua almeno del 50%.

Quali sono le novità di iOS7?

Innanzitutto è facilmente individuabile un rinnovamento sostanziale del design che si trasforma diventando molto più minimalista e intuitivo per rendere i dispositivi più semplici all'uso. Legato a questo aspetto anche la presenza di caratteri di scrittura molto più netti e il nuovo multitasking che permette di vedere sullo schermo la lista dei software aperti (includendo una anteprima di ciascuno) con la possibilità di scorrerla, saltare da una all'altra e chiuderle con un semplice tocco.

Una ulteriore e importante novità è l' aggiornamento del centro di controllo che con iOS7 permette un accesso molto più semplificato e veloce alle funzioni principali dell' iPhone.

L'innovazione più attesa è probabilmente la creazione di iTunes Radio, servizio di streaming musicale gratuito di Apple che può contare sull'infinita libreria di iTunes Store.

Tra le novità più evidenti anche la possibilità di condividere foto e documenti tra dispositivi iOS molto più velocemente sia tramite Wi-fi sia con Bluethoot; gli aggiornamenti singolari di molte applcazioni già presenti nell'iPhone come: mappe (più precisi gli spostamenti pedonali), immagini, fotocamera (grafica completamente rivoluzionata), e il nuovo Siri 2.0 più curioso ed efficiente del precedente.