In seguito ai numerosi bug riscontrati dagli utenti dopo il rilascio di iOS 7, Apple ha rilasciato di recente iOS 7.0.2, che dovrebbe correggere i bug della primissima versione del sistema operativo di Cupertino. Oltre ai bug sono stati rilevati degli effetti collaterali di non semplice risoluzione per Apple e sicuramente non classificabili come bug.

iOS 7, i bug riscontrati

Privacy a rischio: potendo accedere al Control Center senza l'inserimento del Pin si è scoperto che entrando nell'applicazione del timer, tenendo premuto il tasto di spegnimento e scegliendo di annullare l'opzione, si poteva accedere alla schermata del multitasking. L'unica funzione accessibile in questo modo era quella della fotocamera, consentendo la visualizzazione di tutte le foto personali e anche l'invio e la pubblicazione su tutti i social network.

Sicurezza a rischio: a mettere la sicurezza a rischio è il bug che permette di effettuare una chiamata anche su dispositivo bloccato, sfruttando semplicemente la funzione di chiamata di emergenza.

Vertigini e nausea

Altro problema riscontrato dagli utenti in seguito all'utilizzo di un device con aggiornamento della nuova release del sistema operativo di Cupertino è stato il sopraggiungere di nausea e vertigini. Secondo le dichiarazioni di un utente, dopo l'utilizzo di un iPad con iOS 7, avrebbe iniziato ad avere le vertigini, la nausea e a star male tutto il giorno. Il motivo? Secondo l'utente dipenderebbe da come si muovono le app durante la transizione della schermata home, che risultava meno evidente nella vecchia versione di iOS.

Ecco cosa ha dichiarato Billy Silverman, altro utente ad aver sofferto degli stessi effetti "collaterali": "Con iOS 7 sembra di andare sulle montagne russe".