iOS 7 si avvicina all'uscita ufficiale prevista per il 18 settembre, due giorni prima del lancio dei nuovi iPhone 5s e iPhone 5c. Pochi giorni fa rilasciata la versione Gold Master, versione fornita agli sviluppatori per gli ultimi controlli sulle loro app.

La presentazione di iOS 7 ha rispettato le aspettative prospettate dai rumors: il keynote di ieri, 10 settembre, ha visto l'annuncio ufficiale che tutti aspettavano. L'evento ha preso il via con Tim Cook, numero uno della Apple, che salendo sul palco ha ripercorso tutti gli sviluppi e le funzionalità implementate nel nuovo sistema operativo.

Niente di nuovo rispetto a quanto già annunciato tre mesi fa in occasione del WWDC, eccetto una prova di Siri in diretta: è stato chiesto all'assistente vocale cosa stesse dicendo Lady Gaga e Siri si è subito messo in azione sfornando un elenco degli ultimi tweet della star testimonial dell'iTunes Festival.

La dimostrazione ha anche mostrato i nuovi effetti sonori per le chiamate in arrivo, il nuovo sistema di condivisione AirDrop e un accenno ad iTunes Radio, prima di passare al fatidico annuncio: l'uscita ufficiale di iOS 7 è fissata per il 18 settembre e sarà gratis per tutti.

Ecco la lista dei dispositivi compatibili: iPad (A1460) - iPad (A1459) - iPad (A1458) - iPad 2 wi-fi + 3g (CDMA) - iPad 2 wi-fi + 3g (GSM) - iPad 2 wi-fi - iPad 2 wi-fi (Rev A) - iPad 3 wi-fi + Cellular (Verizon) - iPad 3 wi-fi + Cellular (ATT) - iPad 3 wi-fi - iPad Mini (A1455) - iPad Mini (A1454) - iPad Mini (A1432) - iPod Touch - iPhone 4 (CDMA) - iPhone 4 (GSM) - iPhone 4 (GSM Rev A (8 GB) - iPhone 4s - iPhone 5 (A1428) - iPhone 5 (A1429)