Apple, secondo le ultime notizie, in seguito alla presentazione dei nuovi modelli iPhone 5s e 5c, già etichettati da molti come i nuovi smartphone top gamma di Cupertino, cesserà la produzione dell'ormai "vecchio" iPhone 5.

L'analista del KGI Securities, Ming-Chi Kuo, aveva già previsto, insieme a pochi altri del settore, la mossa che avrebbe compiuto Apple in seguito all'uscita dei nuovi modelli. Cosi è stato e infatti, ad un solo giorno dal lancio del nuovi iPhone, già si parla di sospensione della produzione del precedente modello.

Questa mossa compiuta da Apple è dovuta dal fatto che il nuovo iPhone5c avrà un costo non paragonabile al vecchio modello, che per il quello base da 16 gb con contratto telefonico scende a 99 dollari, ma che non ha niente da invidiare al vecchio iPhone 5 e con cui avrà molte caratteristiche in comune. A differenza del vecchio smartphone però monterà una scocca colorata in plastica, e visto il costo è già stato battezzato "smartphone low cost"

Diverso invece il destino dell'iPhone4s, mantenuto comunque sul mercato dalla Apple: questa scelta probabilmente sembra dovuta al fatto che in seguito ad un' analisi aziendale è emerso che non vi erano margini abbastanza alti per mantenere in commercio l'iPhone 5. Il prezzo sarà praticamente lo stesso del modello precedente, è comunque una scelta azzardata visto che monta un dispositivo con connettore a 30 pin che ormai è considerato obsoleto e che è stato rimpiazzato dal nuovo Lightning ad 8 pin, e un display da 3,5 pollici.

Ciò nonostante è un modello che ha poco da invidiare ai nuovi iPhone 5S e 5C: infatti monta una fotocamera da 8 MegaPixel, un formidabile processore A5 e solide caratteristiche software che verranno implementate dall'aggiornamento ad iOS 7 ed infine ha una memoria interna da 8gb.