iPhone 6 rappresenterà per la Apple, secondo rumor fondati riportati da tanti siti specializzati, il preludio ad una nuova generazione di smartphone, che avranno lo schermo molto più grande e che prenderanno il nome di phablet, perché andranno a collocarsi per caratteristiche tecnologiche a metà tra uno smartphone ed un tablet.

Per lo schermo del nuovo melafoninoiPhone 6, la cui data d'uscita sembra essere stata fissata per marzo 2014, anche se la produzione comincerà a breve, non dovrebbero esserci novità e dovrebbe rimanere di una grandezza di quattro pollici, come il modello top gamma attuale, ma per i nuovi maxy device di cui parlavamo prima, le dimensioni del display dovrebbero aumentare fino a 6 pollici.

iPhone 6 comunque presenterà, sembra quasi certo, dettagli tecnologici tale da proiettarlo in maniera decisa verso quella idea di conciliare la tecnologia di smartphone e tablet che sembra stuzzicare tanto l'immaginazione dei dirigenti e dei progettisti Apple; un particolare su tutti sarà rappresentato dalla ormai quasi sicura fotocamera da 13 megapixel.

Comunque, sulla data d'uscita diiPhone 6, attesa da tutti nonostante iPhone 5s stia per essere presentato domani, pochi prevedono che la Apple possa realmente rispettare il periodo del primo trimestre 2014, anche perchè si presenterebbe il melafonino di ultima generazione a troppo poco tempo da iPhone 5s ed iPhone 5C.

Probabilmente iPhone 6 rappresenterà quell'anello di congiunzione con il nuovo modo di concepire gli smartphone che voci insistenti vogliono essere l'essenza della la strategia produttiva della Apple per i prossimi 5 anni. Vedremo se sarà davvero così.