Ci facciamo tutti una domanda: ma come sarà il prossimo iPhone?. Alcune voci di corridoio si concentrano sulle caratteristiche di hardware e software, sulla struttura e sui componenti interni e, ovviamente, sulle varie e nuove funzionalità del dispositivo.

L'iPhone 6 dovrebbe vedere luce nel prossimo settembre, con una grandezza davvero importante: infatti sembra che lo schermo sia da 4.7 pollici o addirittura da 5.7 pollici. Inoltre sembra che integri un pannello solare per essere alimentato appunto con l'energia solare.

Da alcune voci improbabili sembra che iPhone 6 possa usufruire di uno schermo curvo per una migliore ergonomia, in più sarebbe dotato di una tastiera laser proiettabile dappertutto per poter scrivere più velocemente. Anche il prezzo sarebbe arrivato ad una svolta: Apple si sta concentrando sulla variante economica che dovrebbe accompagnare il modello semplice.

Il prezzo potrebbe essere più basso per i materiali usati che sono più economici come la plastica al posto dell'alluminio: sarà una specie di policarbonato simile a quello usato con il MacBook e iBook. iPhone 6 potrebbe proprio essere il nome dello smartphone che Apple presenterà forse nei prossimi mesi, verso la fine dell'estate prossima e perciò intorno a settembre/ottobre.

Ma quale scheda tecnica potrebbe avere il nuovo dispositivo Apple? Vediamola insieme.

Innanzitutto la novità basilare potrebbe riguardare lo schermo, come detto prima, che potrebbe arrivare a 5 pollici di diagonale, spessore più limato e fino, processore quad core con 2 GB di RAM, memoria interna fino a 128 GB, fotocamera sul retro fino a 8 megapixel, GPG, Wi-Fi, Bluetooth e forse anche NFC. Per ora è tutto ciò che ci è stato reso noto aspetteremo comunque con impazienza ulteriori informazioni al riguardo.