Samsung Galaxy S5, la fotocamera dello smartphone sarà quasi certamente molto più sensibile alla luce, grazie alla nuova tecnologia presentata dalla Casa coreana: il nuovo sensore di immagine CMOS.

Il nuovo sensore di cui dovrebbe essere dotato Samsung Galaxy S5 permetterà alla fotocamera dell'innovativo smartphone di scattare foto con una risoluzione cromatica migliore, ottenuta grazie al molto più affidabile controllo del flusso di elettroni, almeno a dare credito alle numerose indiscrezioni diffuse sul web relative al sensore di immagini targato Samsung, che è stato soprannominato Isocell.

Questa sofisticata tecnologia è considerata dai dirigenti e dagli ingegneri della Samsung come la carta vincente per le prossime sfide per prevalere sul mercato deglismartphone e dei tablet, oltre che su quello dei phablet, i nuovi dispositivi mobili che saranno un ibrido tra le due classi, ossia avranno la tecnologia propria dei tablet e la compattezza propria degli smartphone.

Proprio Samsung Galaxy S5 dovrebbe essere il primo dispositivo su cui verrà istallato il nuovo sensore di immagini e dovrebbe essere una delle caratteristiche tecniche che permetterà alla casa coreana di competere con iPhone 6, il prodotto top gamma della concorrente Apple, che dovrebbe essere lanciato sul mercato nello stesso periodo del modello di punta della Casa sud coreana.

Il nuovo sensore permette anche di migliorare la qualità delle immagini scattate con la fotocamera del Samsung Galaxy S5, senza andare ad incidere in maniera significativa sul peso e sulle dimensioni del dispositivo mobile, caratteristiche che sono molto apprezzate dai potenziali clienti degli smartphone.