Gli utenti di Apple possessori di un iPhone 4 sono inviperiti contro l'azienda di Cupertino in quanto l'aggiornamento a iOS 7 ha creato loro diversi problemi per quanto concerne messaggi, digitazione lentissima di parole su tastiera, software ingolfati, durata della batteria diminuita e bug vari.

Anche se Apple impedisce il downgrade alle versioni precedenti, in questo caso a iOS 6, ci sono due soluzioni da poter adottare per ritornare a rendere efficiente il proprio iPhone 4, la prima con un downgrade, la seconda senza.

Soluzioni problemi iPhone 4 - iOS 7

1) Tornare a iOS 6 si può tramite una procedura per esperti che prevede la disinstallazione dell'ultima versione di iTunes (11.1) e di tutte i servizi eventuali installati relativi ad esso. Tornare possibilmente alla versione precedente (11.0.5), questo si rende necessario perchè il solito modo per disinstallare gli aggiornamenti iOS tramite iTunes non funziona stavolta.

A questo punto entrano in gioco i certificati SHSH della versione iOS 6 che necessariamente devono essere stati memorizzati dagli utenti iPhone 4 per poter ricreare un firmware con la vecchia versione del sistema operativo.

Con il software iFaith si può dunque procedere al downgrade e ci vorrà un bel pò di tempo per portare a termine tutta l'operazione, al termine della quale comparità il pacchetto IPSW nella cartella di destinazione. Scegliere la modalità DFU e collegare il pacchetto a iTunes (la versione precedente alla 11) e finalmente con il tasto option/alt si dovrebbe essere tornati da iOS 7 a iOS 6 con la conseguente risoluzione di tutti i problemi avuti sull'iPhone 4.

2) Per i meno esperti, sembra esserci un'altra soluzione che non prevede alcun downgrade, in questo caso c'è solo da verificare se essa funzioni per tutti gli iPhone 4. Consiste semplicemente nell'andare nel menù Impostazioni, selezionare iCloud e poi scegliere Documenti e Dati, indi disabilitare il toggle.