A pochi giorni dal lancio dei nuovi iPhone, il colosso di Cupertino ha lanciato anche il nuovo sistema operativo iOS 7, che ha dato non poco filo da torcere agli utenti. Infatti internet è stato sommerso da una valanga di lamentele, oltre che per i bug, anche per le performance insostenibili soprattutto sui dispositivi più vecchi.

Nello specifico, le lamentele riguardano le performance di iPhone 4 in seguito all'installazione del nuovo sistema operativo. In particolare sembra che il nuovo sistema operativo abbia causato dei ritardi di attivazione della tastiera per l'inserimento del testo per scrivere qualsiasi cosa, dalla password per l'accesso ai messaggi di testo, dalle e-mail alle semplicissime note. Inoltre, stando alle lamentele che hanno pervaso il web, tra gli altri problemi, iOS 7 avrebbe causato anche una riduzione della durata della batteria, oltre che una lentezza nell'esecuzione dei comandi.

Oltre a lamentarsi, gli utenti hanno chiesto di poter effettuare il downgrade a iOS 6. La risposta di Apple? Negativa. Infatti non è consentito il passaggio da un sistema operativo più recente ad uno più vecchio. Ma si possono mettere in pratica degli accorgimenti per poter ridurre alcuni problemi, come i ritardi della possibilità di utilizzare la tastiera. Il rimedio? Disabilitare la sincronizzazione di ""Documenti e dati" tramite iCloud, da Impostazioni, iCloud e Documenti, disabilitando infine il toggle con lo stesso nome.

Ma la lista dei malfunzionamenti si estende anche all'ambito fotografico. Sembrerebbe, infatti, che con iOS 7 le immagini in un iPhone 4 abbiano una risoluzione più bassa.

Apple non ha ancora risposto alle insoddisfazioni degli utenti, ma molti si aspettano un nuovo aggiornamento del firmware, la versione 7.0.3 di iOS.