iPhone 6, lo smartphone della Apple il cui lancio sul mercato è previsto per il giugno del prossimo anno, potrebbe avere caratteristiche tecniche innovative, tra le quali la più sorprendente potrebbe essere una nuova tecnologia per il display, che, oltre ad essere più grande, potrebbe essere addirittura flessibile

Lo schermo attualmente in dotazione al modello top gamma della Apple in fatto di telefonia mobile è infatti di 4 pollici, ma si potrebbe arrivare per iPhone 6 a 4,7 pollici o addirittura a 5,7, sbaragliando in questo modo la concorrenza, che per il prossimo anno dovrebbe essere rappresentata principalmente da Samsung Galaxy S5, il modello di punta che la Casa coreana ha intenzione di lanciare sul mercato durante il prossimo anno

iPhone 6 rappresenterà, nei piani degli ingegneri e dei responsabili marketing della Apple, .una vera e propria svolta per la telefonia mobile; infatti, a dare credito alle numerosissime indiscrezioni che circolano sul web, dovrebbe essere il precursore dei phablet, dispositivi mobili per telefonia che coniugheranno le caratteristiche degli smartphone e dei tablet.

Anche per l'alimentazione, iPhone 6 dovrebbe presentare delle importanti novità, tra le quali dei piccoli pannelli solari, che permetteranno allo smartphone di essere alimentato, almeno per un determinato tipo di funzioni, quelle meno esigenti dal punto di vista energetico, con l'energia pulita del sole e ciò avverrà senza penalizzare in maniera significativa la durata della batteria e le dimensioni dello smartphone.

La forza di iPhone 6 sarà dunque, come spesso è accaduto in passato per i modelli top gamma della Apple, nella innovazione tecnologica di cui esso sarà portatore, anche se nel caso dell'iPhone 5S appena presentato sul mercato, le caratteristiche tecnologiche innovative sono state a sorpresa ben poche ed il modello si è rivelato solo una "rivisitazione" corretta ed aggiornata dei precedenti melafonini.