iPhone 6, uscita, prezzo e caratteristiche: il prossimo top gamma Apple sempre al centro di grandissima attenzione da parte della stampa di settore, nonostante la recente uscita di iPhone 5S e 5C, che a breve dovrebbero raggiungere il nostro paese. A parte il prezzo dell'iPhone 6, sul resto ci sono importanti interrogativi aperti.

Uscita iPhone 6 e prezzo possibile

L'iPhone 6 è in uscita nel 2014, sempre contro le discutibilissime voci che lo volevano in uscita nel 2013, e che finalmente si stanno spegnendo. La domanda è quando di preciso l'uscita di iPhone 6 avverrà, e vi sono sostanzialmente due ipotesi: la prima lo vede presentato e lanciato a primavera, da marzo a maggio 2014, la seconda lo vorrebbe in uscita dopo l'estate, all'inizio dell'autunno 2014. Per vari motivi storici e di mercato, l'ipotesi di un'uscita prima dell'estate è la più gettonata al momento.

Sul prezzo di iPhone 6 si tende a concordare sul fatto che sarà identico o pressoché identico a quello proposto per iPhone 5. I motivi sono diversi, si va dal fatto che Apple non può spingere in alto più di tanto e che anche un ribasso sarebbe una mossa davvero sorprendente, considerando la presentazione dell'iPhone 5C. Inoltre, il prezzo di iPhone 6 non dovrebbe rincarare perché se è vero che le innovazioni potrebbero far salire leggermente i costi di produzione, altre componenti scenderanno di costo, quindi ci si aspetta che il prezzo resti stabile.

iPhone 6, caratteristiche: schermo curvo e dimensioni da phablet

Finora tra le caratteristiche di iPhone 6 il più grande elemento di interesse era costituito dalle possibili dimensioni aumentate, con display da 6 o 6.2 pollici, ovvero dimensioni ampiamente da phablet. Ora tra le caratteristiche dell'iPhone 6 tiene banco anche il discorso sullo schermo curvo, che potrebbe essere presente anche sul Galaxy S5 e che - ormai è un'ipotesi verosimile potrebbe diventare un elemento familiare in futuro, nel settore.

Praticamente tutte le testate di settore straniere ne parlano, ma quanto c'è di vero in tutto questo? Bisogna dire che le ipotesi non sono campate per aria. Molti rumors concordano sul fatto che Apple stia testando i display curvi, e che non intende ritrovarsi indietro in termini di innovazione rispetto a Samsung. Ma tra le caratteristiche di iPhone 6 la più importante da decifrare (almeno per molti) resta quella relativa alle dimensioni del display. In realtà ora si stanno diffondendo due nuove ipotesi che appaiono forse più verosimili delle precedenti: schermo da 4.7 pollici, quindi più grande ma da smartphone e sempre più contenute rispetto ai top gamma Samsung, oppure schermo da 5.7 pollici, e qui torniamo nel settore phablet, ma certo in maniera decisamente meno clamorosa rispetto alla possibile adozione di un esoso schermo da 6.2 pollici.