Ormai è già da diverse settimane che in rete circolano voci e indiscrezioni sul prossimo prodotto di Google ed LG:il Nexus 5.Questa volta però c'è di più, infatti è stato pubblicato sulle pagine di un sito web il manuale di servizio che LG ha preparato proprio per il Nexus 5, da cui si è potuta estrapolare la scheda tecnica al completo del device.

Le succulente indiscrezioni sul nuovo Nexus 5 sono state diffuse da Android Police che appunto è riuscito a rendere pubblicare il manuale di 281 pagine del Nexus 5. La veridicità di questo manuale sembra certa, visto che proprio LG si sta occupando della costruzione del nuovo Nexus 5, ovviamente l'azienda taiwanese non appena queste pagine sono state pubblicate in rete si è subito affrettata a chiederne la rimozione.

Ma veniamo dunque alla scheda tecnica del Nexus 5:secondo le notizie riportate dal sito web in nuovo smartphone di Mountain View sarà caratterizzato da un display da 4,95 pollici con risoluzione a 1080p, il processore sarà Qualcomm Snapdragon 800 da 2,3 GHz, 2 GB di RAM, 16/32 GB di memoria interna, batteria da 2300 mAh ricaricabile anche in modalità wireless, supporto all'NFC, Bluetooth, Wi-Fi, compatibilità Slimport, inoltre lo smartphone sarà dotato di numerosi sensori come quello di luce ambientale, di prossimità, di pressione, accelerometro, giroscopio, ebussola digitale.

Vanno a completare la dotazione tecnica le due fotocamere, quella frontale che è da 1,3 megapixel e quella posteriore che è con sensore da 8 megapixel e sistema OIS di stabilizzazione ottica dell'immagine.

Infine il nuovo Nexus 5 dovrebbe avere le stesse dimensioni del suo predecessore, il Nexus 4, approdato sul mercato alla fine del 2012.

Il prossimo device di Google ed LG dovrebbe essere presentato a breve nel corso di un apposito evento dedicato alla gamma Nexus, anche se prr il momento né dalla casa di Mountain View nè da LG sono giunte notizie in tal senso.

Nessuna notizia anche riguardo al prezzo di vendita del device e la disponibilità nei negozi ma forse Google sta pensando di lanciare il Nexus 5 cosi come ha fatto per il Nexus 4, ovvero tramite il Google Play Store.