Samsung Galaxy S5, stiamo naturalmente parlando di smartphone, è molto desiderato dagli utenti appassionati di questi particolari prodotti tecnologici che hanno rivoluzionato il nostro presente/futuro, ma per poterlo acquistare servirà ancora tempo e infatti la data di lancio dovrebbe essere il mese di luglio del 2014, che viene evidentemente considerato un periodo strategico dagli esperti di marketing.

Quale periodo migliore, infati, per il lancio di un nuovo prodotto che comunque ha un certo costo economico, in estate, con le scuole chiuse e gli studenti che aspettano un regalino dai genitori prima delle meritatissime vacanze, magari a conclusione di un anno scolastico impeccabile (ma anche quale consolazione di delusioni patite sui banchi nonostante l'impegno profuso)?

Vi diciamo subito che il Samsung Galaxy S5 sarà costruito in materiale metallico, con una una fotocamera da 16 megapixel assai raffinata nel rendere stabile le immagini immortalate. Basta con la plastica dunque: si va a sperimentare il metallo già a partire dalla programmata produzione di fine 2013, che sarà sul mercato l'anno successivo.

I titolari della Samsung, da sempre concorrenti della Apple, hanno dato mandato ad alcuni specialisti europei di studiare con calma in quale direzione operativa implementare quelle che erano le particolarità del nuovissimo oggetto Cult (almeno nelle intenzioni dei produttori ) rappresentato dal Samsung Galaxy S5. Per questo appuntamento la Samsung non accetta difetti di produzione, tutto deve risultare inappuntabile e soprattutto non devono essere segnalati fastidiosi fenomeni legati alle interferenze radio, che possono rappresentare una controindicazione significativa degli oggetti realizzati con l'uso di metallo.

Secondo le indiscrezioni il nuovissimo Samsung Galaxy S5 curerà molto anche l'aspetto puramente estetico in quanto si ritiene che i consumatori del 2014 (anno ritenuto particolarmente delicato dal lato finanziario mondiale, soprattutto a causa della grave crisi in corso negli USA) paradossalmente effettueranno le proprie scelte d'acquisto dando una crescente importanza all'aspetto estetico, quasi a scopo consolatorio.