Con l'introduzione di Android 4.4 KitKat, Google sta cercando di migliorare l'esperienza Android non solo ai fortunati possessori dei dispositivi di fascia alta ma anche a tutti coloro che hanno comprato uno smartphone di medio e basso livello. Secondo alcuni rumor che circolano in Rete, Samsung sta quindi valutando l'opportunità di aggiornare anche i suoi smartphone più datati e che hanno solo 512 MB di RAM. Riuscirà nell'impresa?

L'elenco degli smartphone interessati è molto lungo e comprende il Galaxy S4 Mini, il Galaxy S3 Mini, il Galaxy Ace 2, il Galaxy Ace 3, il Galaxy Core ed altri.

Attenzione, solo perché Samsung sta prendendo in considerazione l'upgrade non significa che gli aggiornamenti saranno effettivamente disponibili. Al momento, il solo Galaxy S4 Mini è il device che ha più probabilità di ottenere l'aggiornamento mentre per tutti gli altri smartphone elencati probabilmente non ci saranno tante possibilità poiché l'interfaccia TouchWiz di Samsung potrebbe vanificare il lavoro che Google ha fatto sulla riduzione del consumo di memoria dell'ultimo sistema operativo.

Si spera che Samsung sarà in grado aggirare l'ostacolo e che almeno qualche altro smartphone di fascia media possa arrivare ad usufruire di Android 4.4 KitKat per dargli nuova vita. Sarebbe un regalo molto gradito ai suoi clienti ed anzi potrebbe intercettarne di nuovi. La Samsung in questo va elogiata e incoraggiata, spesso non si comporta bene ma questo lodevole sforzo va visto come un riavvicinamento verso i propri clienti spesso trascurati o tenuti all'oscuro dalla casa sudcoreana sulle proprie intenzioni commerciali.