Apple ha da poco rilasciato a tutti gli sviluppatori iscritti al Developer Program ufficiale la seconda beta di iOS 7.1, la 7.1 beta 2. La nuova beta di iOS è disponibile per essere testata sia su iPhone, iPad e iPod. Questa beta non va solamente a correggere i bug più noti e segnalati dagli sviluppatori ufficiali ad Apple ma va anche a modificare alcune funzioni di iOS ed anche la sua interfaccia grafica, apportando dei seri miglioramenti.

In questo articolo troverete tutte le novità principali che caratterizzano la nuova versione beta di iOS rilasciata da Apple.

La build di questa versione è identica alla precedente. Apple non apportato cambiamenti in questo reparto del software infatti iOS 7.1 beta 2 resta ancora alla build 11D5115d. Questa nuova versione beta può e deve essere scaricata solo dagli sviluppatori registrati formalmente al Developer Program altrimenti potreste ritrovarvi un dispositivo non funzionante in parte od inutilizzabile completamente. La beta 2 di iOS 7.1 pesa ben 1.4GB per iPhone 5S, l'ultimo modello di iPhone della mela morsicata e può essere scaricata sia da iTunes collegando il vostro dispositivo al vostro Mac o PC oppure via OTA (Over The Air), cioè tramite una connessione Wi-Fi.

Ecco qui di seguito tutte le novità fino ad ora scoperte in questa nuova beta di iOS 7.1 che dovrebbe essere rilasciato entro marzo 2014:

  • Note, Apple risolve gravi mancanze di connessione con i dataserver di iCloud che spesso non permettevano la leggibilità delle note e che non venivano importate correttamente sul dispositivo.
  • Sistema, risolti tantissimi crash e bug che affliggevano la precedente versione beta di iOS 7.1, la 1. Adesso Apple ha reso disponibili i "Crash Logs" mettendoli nella sezione "Diagnosi ed Utilizzo" all'interno dell' App Impostazioni. Questo permetterà agli sviluppatori un rapido esame dei crash che avvengono sul proprio dispositivo.
  • iTunes, Apple risolve un problema che si presentava nella sincronizzazione con iTunes della libreria personale di iTunes Match. Sono stati anche eliminati alcuni blocchi software che non permettevano una rapida sincronizzazione sia via cavo sia via Wi-Fi.
  • Impostazioni, per una maggiore funzionalità e semplicità Apple ha spostato sia la voce "TouchID" e "codice di sblocco" da un sottomenù dell'App Impostazioni al menù principale della suddetta App.
  • Sistema, sono state velocizzate tutte le animazioni ed effetti di sistema abbassando ulteriormente il tempo di attesa del passaggio tra un'app ed un'altra, all'apertura di un'app oppure mentre ci si muove nei menù delle applicazioni.
  • Suoni, Apple risolve tutti i fastidiosi problemi che affliggevano le suonerie sia nella beta 1 sia in iOS 7.0.X.
  • Centro di Controllo, Apple nella nuovissima funzione introdotta con iOS 7 aggiunge un'effetto rimbalzo che rende il Control Center ancora più realistico e tridimensionale.
  • Calendario, è stato migliorar molto risolvendo alcuni crash e bug ed è anche stato aggiunto un nuovo pio di lista per la visualizzazione degli eventi segnati nel vostro iPhone od iPad.
  • Accessibilità, Apple come sempre tiene anche agli utilizzatori con possibili disabilità fisiche o motorie, in questa versione infatti sarà possibile attivare una nuova interfaccia grafica per i pulsanti touch all'interno di iOS permettendo di vederli in modo più chiaro e con più facilità. La nuova funzione si chiama "Forme Pulsanti".
  • Tastiera, la tanto adorata e nuova tastiera nera introdotta con la Beta 1 è stata rimossa dalla Beta 2.
  • Sfondi, Apple introduce nuovi sfondi su iPad.
  • Safari, Safari, l'utilizzassimo browser Apple è stato rinnovato molto con iOS 7. Adesso Apple ha aggiunto la possibilità di accedere alla barra degli indirizzi anche mentre visualizziamo i preferiti in modo da facilitare ulteriormente la visualizzazione di siti web.
  • Problemi con Wind, A quanto sembra è stato riscontrato un problema con l'operatore italiano Wind e sono in tanti a segnalarlo per il web. Il bug consiste nel non permettere all'utente di salvare l'APN corretto e quindi con tutti i problemi che ciò comporta.
  • Bluetooth, Apple risolve un problema ma ne crea uno nuovo. Il problema risolto riguarda il toggle presente sia in Impostazioni sia nel Control Center che non funzionava sempre correttamente. Il nuovo bug invece riguarda lo scambio tra le app a 32-bit e 64-bit infatti ciò non avviene ma solo con le applicazioni programmate con la stessa architettura.
  • iOS in the Car, Ora compare la voce in Impostazione e può essere attivato e disattivato a nostro piacimento. L'innovativa funzione che riguarda il mondo automobilistico e che permette il controllo delle funzioni principali del veicolo tramite iPhone e Siri sta venendo implementato sempre più di sovente dai produttori di automobili come l' Opel Adam.

Apple ha già bloccato moltissimi utenti che hanno installato il software beta senza essere iscritti al Developer Program rendendo inutilizzabile il loro dispositivo. È meglio attendere la release ufficiale del software per poterlo sfruttare appieno oltre ad avere un sistema stabile e performante.

Potete scaricare gratuitamente la vostra versione beta 2 di iOS 7.1 dal pannello personale dal sito Apple dopo esservi autenticati con i dati di registrazione al Developer Program.

Se volete conoscere le novità precedenti presenti nella 1^ versione Beta di iOS 7.1 trovate tutto qui.