L'uscita dell'iPhone 6 è ancora lontana nel tempo ma già le speculazioni su come sarà il nuovo smartphone di Cupertino avanzano sul web. Sembra finalmente che la Apple si sia decisa a creare il nuovo top di gamma con un display più grande compreso tra i 4,8 pollici (minimo) fino a 6 pollici (massimo).

Questa scelta sarà determinante nel contrastare meglio gli agguerriti avversari: Samsung Galaxy S4, il prossimo Galaxy S5, il Motorola Moto X, il Nexus 5 e l'HTC One che hanno degli schermi decisamente più grandi dell'iPhone 5S.

Tim Cook, CEO di Apple, sembra scettico sulla possibilità che l'iPhone 6 debutti con uno schermo di dimensioni maggiori ma molti analisti concordano nell'affermare che è solo una questione di tempo prima che Apple adotti questa soluzione.

Si fa strada l'ipotesi di un iPhone 6 con schermo da 5,7 pollici (uguale al display del Galaxy Note 3) dato che ci sarebbe una robusta domanda degli utenti in tal senso. Un dispositivo di queste dimensioni consentirebbe di godersi magari un film con maggiori dettagli ed un'esperienza di gioco più esaltante. Inoltre iOS 7 si avvantaggerebbe di un display più grande.

Oppure alla fine Apple potrebbe presentare il nuovo smartphone con lo schermo da 5 pollici (con una risoluzione di 1920 × 1080 pixel e una densità di 440 ppi) con le cornici della parte superiore ed anteriore molto sottili. Ancora non sappiamo cosa decideranno i vertici della Mela ma queste due sono le opzioni più in voga del momento.

Quando sarà il debutto del nuovo iPhone 6?

Alcuni analisti pensano che i primi mesi dell'anno nuovo siano i mesi giusti per presentare il nuovo modello anche per anticipare Samsung ed HTC, mentre altri sostengono che ci vorrà settembre 2014, esattamente un anno dopo l'uscita dell'iPhone 5S. Vi terremo aggiornati sulle novità.