Aggiornamento Samsung Galaxy S3 ad Android 4.3: le opinioni degli utenti sono nel complesso molto positive ma non per tutti, c'è infatti chi registra una durata inferiore della batteria o non riesce a procedere con l'update. Intanto arriva una nuova build all'estero.

L'aggiornamento del Samsung Galaxy S3 ad Android 4.3 Jelly Bean è arrivato per no brand e device brandizzati Vodafone, mentre si attende ancora l'uscita per gli altri operatori. Nel nostro precedente articolo (ringraziamo gli utenti!) abbiamo raccolto una serie di impressioni sull'aggiornamento Android 4.3 tanto atteso. Informazioni che sostanzialmente collimano con altre opinioni diffusisi online negli ultimi giorni. L'aggiornamento per il Samsung S3 è giudicato molto positivo dalla maggior parte degli utenti.

Ma quali sono i problemi maggiormente riscontrati? Anzitutto in molti hanno avuto difficoltà con l'aggiornamento di Samsung Apps, ma una volta annullato (o con molta pazienza, secondo alcuni), l'inghippo si risolve. Qualche problema all'inizio per la connessione Wi-fi, ma diversi utenti segnalano che le difficoltà spariscono dopo un primo momento. Più lenta inoltre la galleria. Ancora poco chiaro il motivo per cui alcuni utenti riscontrano problemi con Kies non riuscendo a procedere con l'installazione.

Tuttavia per l'aggiornamento del Samsung Galaxy S3 ad Android 4.3 con firmware I9300XXUGMK6 il vero inconveniente appare essere la durata ridotta della batteria. Sicuramente è questo il problema maggiore. Ricordando che questo resta un quadro parziale della situazione, possiamo dire che principalmente abbiamo da un lato giudizi ottimi e dall'altro le critiche da parte di diversi utenti sul consumo della batteria (le altre imperfezioni appaiono decisamente meno pesanti).

Concludiamo segnalando la presenza di una nuova build, sempre basata su Android 4.3, per l'aggiornamento del Samsung Galaxy S3 in Svizzera, Spagna, Germania (qui per i dispositivi brandizzati Vodafone) e per i paesi baltici. Il firmware I9300XXUGML2 (che può essere installato anche sui no brand italiani con Odin) è stato rilasciato pochi giorni fa e al momento, nonostante le ricerche su giornali esteri, non è chiaro quali differenze esistano con il firmware distribuito in Italia né la qualità relativa a questa distribuzione.