Stiamo entrando nei mesi più caldi per quanto riguarda le anticipazioni e le indiscrezioni relative ai nuovi smartphone che verranno immessi sul mercato entro la fine dell'anno. I più chiacchierati sono, ovviamente, l'iPhone 6 e il Samsung Galaxy S5, chiamati a riscattare i loro predecessori, reduci da un esito meno performante rispetto al previsto. Per quanto riguarda il prossimo device di casa Apple, oggi sono circolati dei rumors che, se confermati, porterebbero a delle innovazioni clamorose per quanto riguarda le caratteristiche tecniche dello smartphone, che potrebbe addirittura cambiare nome.

Prezzo e caratteristiche iPhone 6: si chiamerà iPhone Air?

Le informazioni più incredibili sono racchiuse in un rapporto sudcoreano, pubblicato su 'ET News'. Secondo questa analisi, infatti, la casa di Cupertino starebbe addirittura pensando di cambiare nome allo smartphone, che potrebbe chiamarsi iPhone Air, invece che iPhone 6. Al di là delle ipotetiche variazioni 'anagrafiche', sono molto interessanti anche le ultime indiscrezioni relative alle caratteristiche del nuovo iPhone che potrebbe essere molto più sottile rispetto al 5S (7.6 mm). Si parla, infatti, di uno spessore pari a 6 millimetri. Rispetto ai precedenti rumors, che parlavano di un display da 4.9 pollici, il rapporto in questione conferma uno schermo maggiore rispetto al passato, anche se propende per una versione a 4.7 pollici (rapporti passati parlano addirittura di 5,7 pollici).

Al netto delle variazioni dimensionali, il nuovo device, in metallo, potrebbe avere un peso leggermente superiore rispetto al passato. Per quanto riguarda la data di uscita, settembre-ottobre 2014 rimane il periodo maggiormente indicato, nonostante i più ottimisti parlino di una possibile sorpresa per giugno. Sul prezzo, appare al momento utopistico ipotizzare un valore di listino minore rispetto ai precedenti rilasci sul mercato. Nella migliore delle ipotesi, si può auspicare un prezzo conforme ai precedenti, anche se le novità ipotizzate in questi giorni fanno pensare ad un costo maggiore del nuovo iPhone, Air o 6 che sia.