Apple starebbe lavorando a due nuovi iPhone con schermi più grandi per il 2014, forse chiamati iPhablet, ma sarebbe anche intenzionata a non produrre più l'iPhone 5c a causa dello scarso successo del suo primo smartphone low cost (che poi low cost mica troppo…): quest i rumors che il Wall Street Journal ha pubblicato in questi giorni riguardanti le novità pervenute da Cupertino.

Il WSJ rivela che uno dei nuovi iPhone sarà con uno schermo da 4,5 pollici, mentre l'altro arriverebbe a 5 pollici, avvicinandosi così alla dimensione degli schermi di Galaxy S3 e S4.

Secondo il prestigioso giornale, per i nuovi iPhone con schermi più grandi Apple non userà la plastica, come con l'iPhone 5c, invece continuerà ad usare l'alloggiamento metallico. Lo schermo da 4,5 pollici è già in linea di produzione, mentre lo schermo più grande è ancora in via di sviluppo.

Anche se i due nuovi iPhone sono a diverse fasi di sviluppo, il Wall Street Journal dice che entrambi i telefoni saranno presentati contemporaneamente e alle date usuali per Apple, vale a dire nel mese di settembre.

Inoltre il WSJ afferma che Apple, oltre ad essere al lavoro su due modelli di iPhone, potrebbe decidere di interrompere la produzione dell'iPhone 5c per via delle poche vendite dello smartphone.

Infine si segnala come Apple abbia appena lanciato gli iPhone 5s e 5c nel mercato cinese in partnership con China Mobile, il più grande operatore mondiale di telecomunicazioni: ma a i dati di vendita di device mobili nel paese asiatico indicano una prevalenza di dispositivi con grandi schermi.

Che dunque Apple stia pensando davvero ad un iPhablet?