In un primo momento si era sparsa la notizia che il Motorola Moto X, l'ultimo top di gamma della società americana non dovesse mai arrivare in Europa, invece ora la società sembra aver cambiato idea ed il 1 febbraio 2014 gli utenti francesi, inglesi e tedeschi potranno toccare con mano questo smartphone. Per quanto riguarda l'Italia, per il momento, la commercializzazione nel nostro Paese è esclusa ma in futuro forse le regole cambieranno. Vediamo le caratteristiche di questo cellulare in confronto al più modesto Moto G che è già in vendita in Italia

Display:

Il Motorola Moto X ha un display da 4,7 pollici AMOLED con risoluzione di 1280 X 720 pixel (312 ppi), mentre il Motorola Moto G ha un display da 4,5 pollici IPS LCD con la stessa risoluzione del fratello maggiore (326 ppi).

Sistema Operativo:

Il Motorola Moto X monta Android 4.2.2 Jelly Bean, mentre il Motorola Moto G dispone di Android 4.3 Jelly Bean. Entrambi i dispositivi entro brevissimo tempo passeranno al tanto desiderato Android 4.4 Kitkat.

Processore:

Il Moto X dispone del potente processore Snapdragon Dual Core MSM8960 Pro 1,7 GHz con annessa scheda grafica Adreno 320, il Moto G invece utilizza il processore Snapdragon 400 Quad Core 1,2 GHz con scheda grafica Adreno 305.

RAM e Memoria interna:

Il Moto X possiede 2 GB di RAM e una memoria interna da 16 o 32 GB, mentre il Moto G ha 1 GB di RAM e uno storage di 8 o 16 GB.

Fotocamera:

Il Moto X dispone di una buona fotocamera da 10 MP con LED Flash ed autofocus, mentre il Moto G monta una fotocamera più piccola da 5 MP con autofocus e LED Flash. La fotocamera anteriore del Moto X è di 2 MP, quella del Moto G è di soli 1,3 MP.

Batteria:

La batteria del Moto X è di 2200 mAh, leggermente più piccola quella del Moto G: 2070 mAh.

Il Motorola Moto X è un telefono cellulare molto più avanzato rispetto al Moto G sotto tanti aspetti ma il prezzo alto (dovrebbe essere venduto a 399 euro in Europa) potrebbe far desistere qualche potenziale cliente. Il prezzo del Moto G invece si aggira intorno ai 200 euro.