Iniziamo questa recensione del Nexus 5 descrivendo questo smarthphone di Google con una sola parola: austero. Il suo predecessore, Nexus 4, aveva una cover posteriore in vetro e utilizzava dei materiali ben più preziosi, mentre per il nuovo Nexus 5, Google e LG hanno optato per un ritorno alla vecchia cara plastica per realizzare la cover posteriore. Il prezzo di Nexus 5 è decisamente competitivo, rispetto alle sue caratteristiche tecniche, il prezzo più basso in rete è di 349 euro, spedizione inclusa, per il modello base da 16 Gb, sia nella versione bianca che in quella nera.

Nexus 5, le caratteristiche dello smartphone

Sul lato frontale del device troviamo solo il display, senza nessun tasto, mentre su quello posteriore troviamo i vari sensori e la fotocamera anteriore, con un led di notifica posto nella zona inferiore del cellulare. I tasti del controllo volume sono situati sulla parte laterale sinistra del Nexus 5 mentre a destra trovano posto quello per il pulsante di sblocco/power e l'alloggiamento per la sim. Una curiosità: tutti i tasti presenti su Nexus 5 sono in ceramica e al tatto possono risultare anche un pò fastidiosi, ma Google ha voluto comunque utilizzare questo materiale per i pulsanti dello smartphone.

Recensione Nexus 5: i pro e i contro dello smartphone

Riassumendo si può affermare che lo smartphone Nexus 5 ha dalla sua un hardware qualitativo, supportato da un sistema operativo Android di ultima generazione. La ricezione del segnale gps è ottima, così come la qualità dell'audio della chiamata, sia mentre si ascolta, sia quando si parla. Non si può dire altrettanto del sistema audio integrato nel device, ben al di sotto degli standard. Se utilizzate il vostro smartphone per ascoltare musica, è bene fare un uso abituale del cellulare per visionare contenuti video. Nexus 5, sotto questo punto di vista, non è uno smartphone così performante.

Anche la fotocamera del Nexus 5 non è il massimo, nonostante disponga di stabilizzatore ottico e di un sensore da 8 Megapixel. Bassa anche l'autonomia della batteria, il modulo da 2300 mAh a corredo di Nexus 5 non permette di completare la giornata, in particolare se si utilizzano i social network e le app di messaggistica istantanea dello smartphone.

Nexus 5, caratteristiche del nuovo software

Ecco alcune caratteristiche software del nuovo Nexus 5: lo smartphone non dispone di una app per inviare i messaggi sms, per cui a primo impatto potrebbe risultare un anomalia che in realtà non è. Sul nuovo modello per inviare un sms sarà sufficiente aprire Hangouts e utilizzare l'app al posto della precedente. Un'altra particolarità e l'integrazione di Google Now direttamente nella home di Nexus 5, mentre la nuova interfaccia per il client mail è stata ridisegnata in stile grafico Gmail.

Nexus 5, ecco il prezzo più basso

Il prezzo di Nexus 5 è uno dei motivi di dibattito tra gli appassionati dei prodotti Google. I pro e i contro del dispositivo hanno fatto emergere che si è puntato ad uno smartphone "economico", incentrato su un buon hardware, ottenendo un risparmio sul prezzo di Nexus 5, che si può acquistare anche online: in rete si trova, come detto precedentemente, a partire da 349 euro, costi di spedizione inclusi.

Le opinioni degli utenti su Nexus 5 sono divise in due filosofie di pensiero: una parte avrebbe preferito uno smartphone con caratteristiche tecniche maggiori, anche a costo di pagarlo di più. L'altra preferiva avere meno accessori e un prezzo più basso di Nexus 5. E a quanto pare, si tratta della maggioranza, visto che sono stati accontentati loro.