Il sistema operativo Android risulta, ormai da tempo, il più usato dai dispositivi smatphone e tablet in tutto il mondo, che sono diventati strumenti, spesso, indispensabili per le faccende lavorative e sociali di milioni di utenti. Ecco dunque che scatta un pericoloso allarme virus, che minaccia l'uso del conto corrente online.

Smartphone android 2014, allarme virus per i conti correnti: caratteristiche

Si chiama Trojan. Droidpak, il virus degli smartphone e tablet, che per attaccare il sistema Android si "traveste" da Google Play Store, riproducendo le sembianze dell'icona tipica dell'applicazione relativa. Una volta entrato nel sistema, il virus di tipo Trojan, mette in pratica il piano per cui è stato concepito, quindi si mette alla ricerca di eventuali applicazioni dedicate alla gestione dei conti correnti online, con il chiaro intento di gestirli a suo vantaggio. L'aspetto, particolarmente nocivo, che questo virus presenta, consiste nella capacità di nascondere eventuali segnalazioni, provenienti dalla banca, riferite a operazioni ritenute pericolosamente sospette.

Smartphone android 2014, allarme virus per i conti correnti: precauzioni e localizzazione

Per difendere gli smartphone e i tablet, dall'attacco al sistema Android, da parte del virus è necessario seguire le classiche precauzioni, peraltro, usate anche per molti altri dispositivi. Prima di tutto, infatti, è sempre consigliabile scaricare applicazioni che si ritengono sicure e delle quali si possa accertare la provenienza. In secondo luogo, non deve mancare mai, sui dispositivi smartphone, tablet o altro, la dotazione di un anti-virus capace di neutralizzare anche gli attacchi più sofisticati. Per ora il virus è stato protagonista di numerosi attacchi in oriente e in particolare nell'area koreana, ma non si esclude la sua rapida diffusione nel resto del mondo.