Dopo un'analisi delle tariffe cellulari proposte dai principali operatori telefonici per il mese di gennaio 2014 è utile fare un confronto delle offerte relative a sim ricaricabili proposte da Tim, Wind, Tre e Vodafone. Quale sarà l'offerta più conveniente tra quelle proposte dagli operatori di telefonia mobile? Sicuramente molto dipende dalle esigenze di ognuno, dai minuti di chiamate solitamente effettuati piuttosto che dalla predilezione per il traffico dati o gli sms.

Da leggere: Cambio operatore e attivazione di servizi premium: l'Agcom interviene ancora 

Tariffe cellulari gennaio 2014: offerte All in Tre

Le offerte dell'operatore Tre sono sempre tra le più convenienti del mercato telefonico. Fino al 2 febbraio 2014 è possibile scegliere ancora tra le offerte All in large e All in medium di Tre.

Con All in large di Tre si hanno a disposizione 200 minuti di chiamate verso tutti, 200 sms, 50 MB di internet a settimana a 2,50 euro per un totale di 800 minuti, 800 sms e 2 GB di internet al mese.

Con All in medium di Tre si hanno a disposizione 100 minuti di chiamate verso tutti, 100 sms, 50 MB di internet a settimana a 2 euro, per un totale di 400 minuti, 800 sms e 2 GB di internet al mese.

L'offerta Tre è economicamente molto vantaggiosa e il costo della tariffa per sim ricaricabili è di 8 o 10 euro mensili a seconda che si scelga All in medium o large. Tuttavia spesso la Tre ha problemi di copertura, prima di passare a Tre è dunque bene verificare presso un negozio che la zona sia coperta altrimenti si incorre in problemi con la connessione internet. Inoltre le soglie di traffico come pure l'addebito sono settimanali, con la conseguenza che minuti, sms e traffico dati non utilizzati in settimana vengono perduti.

Tariffe cellulari gennaio 2014: offerte All inclusive Wind

Sono attivabili da ieri e fino al 9 febbraio 2014 le nuove offerte per ricaricabili All inclusive di Wind.

Le tariffe cellulari a disposizione sono, Nuova All Inclusive, Nuova All Inclusive Big, All Inclusive Unlimited, All Inclusive Unlimited Wind. Tutte comprendono, muniti di chiamate, sms e traffico dati. Le nuove tariffe di Wind hanno subito un aumento, la più economica che consente di chiamare tutti e comprende 250 minuti, 250 sms e 1 GB di Internet passa da 9 euro a 12 euro. Con 10 euro al mese si può optare per il pacchetto che comprende minuti e sms solo verso i Wind.

Per chi è interessato solo alle chiamate ci sono le offerte di Wind solo voce, Noi tutti, Noi tutti Big, Noi tutti Unlimited, Noi Wind Unlimited.

I nuovi clienti Wind sia nel caso di portabilità del proprio numero che nel caso di nuova sim pagano solo 1 euro di costi di attivazione, chi è già cliente Wind deve pagare 15 euro di attivazione.

Tariffe cellulari gennaio 2014: offerte All Inclusive Vodafone

Le nuove offerte di Vodafone per ricaricabili sono attivabili fino al 30 gennaio 2014. E' possibile scegliere tra le tariffe cellulari di Vodafone, Smart 200 che comprende 200 minuti di chiamate verso tutti, 200 sms e 1 GB di internet a 9,90 euro al mese, Smart 500 che comprende 500 minuti di chiamate, 500 sms e 1GB di internet a 14,90 euro al mese.

Tariffe cellulari gennaio 2014: offerte Special Tim

Veniamo adesso a Tim che spesso propone offerte più care rispetto agli altri operatori telefonici. Fino al 9 gennaio 2014 è possibile scegliere tra le tariffe cellulari Special Start e Special Large. Con Special Start di Tim si hanno a disposizione 200 minuti verso tutti, 200 sms e 1 GB di internet al costo di 15 euro mensili.

Con Special Large di Tim si hanno a disposizione 600 minuti di chiamate verso tutti, 600 sms e 1 GB di internet al costo di 20 euro mensili. Se si sottoscrive l'offerta Special Start o Large entro il 9 febbraio 2014 si hanno 200 minuti di chiamate in più.

Per chi sottoscrive l'offerta tramite internet e per i nuovi clienti Tim, i costi di attivazione sono gratis. Per i clienti Tim il costo di attivazione è di 19 euro.

Per maggiori informazioni sulle tariffe cellulari per ricaricabili si consiglia di consultare i siti web di Tre, Wind, Vodafone e Tim.