Diventa sempre più febbrile l'attesa per l'uscita dell'iPhone 6, il nuovo smartphone made in Cupertino che Apple vorrebbe lanciare sul mercato entro la fine del 2014; dopo l'indiscrezione lanciata dal Wall Street Journal e in base alla quale i modelli di iPhone 6 saranno 2, la più importante notizia concerne la produzione dei primi 100 modelli del nuovo device, che Apple stessa avrebbe provveduto a distribuire ai propri dipendenti per testarne funzionalità e livello di fruibilità.

La fase di produzione e sviluppo sarebbe dunque terminata, e il nuovo iPhone 6 sarebbe pronto per essere lanciato sul mercato: l'obiettivo degli sviluppatori Apple è stato sin da subito quello di diversificare il device rispetto ai precedenti modelli, particolare questo spesso capace di fare la differenza segnando lo spartiacque tra un successo e un flop.

Imperativo chiave evitare di incappare nell'errore compiuto dalla storica rivale Samsung, che negli scorsi anni ha lanciato sul mercato diversi nuovi modelli a distanza di tempo eccessivamente ravvicinata: strategie simili risultano spesso erronee a causa del fatto che numerosi utenti non avvertono sostanziali differenze tra le nuove e le vecchie versioni di smartphone, con un mercato conseguentemente ridotto all'osso.

Tornando all'iPhone 6 targato Apple, facciamo il punto sulle caratteristiche del nuovo smartphone made in Apple, esplicitando specifiche hardware, prezzo e data d'uscita.

iPhone 6, news e rumor: specifiche hardware, prezzo e data d'uscita, i modelli saranno due

Come anticipato, stando alla ricostruzione effettuata dal Wall Street Journal i modelli di iPhone 6 saranno due e si differenzieranno sostanzialmente per la grandezza dello schermo; la più grande novità in tema di specifiche hardware è proprio rappresentata dallo schermo che dovrebbe essere in zaffiro ed anti graffio. Lo strato superiore dovrebbe poi essere rivestito con uno speciale materiale fotovoltaico, cosa che, stando ai meglio informati, potrebbe portare ad una batteria alimentata ad energia solare.

Il prezzo del nuovo iPhone 6 resta ancora un mistero: di certo il costo sarà maggiore rispetto al precedente modello, l'iPhone 5, anche se a distanza di qualche tempo si assisterà di certo ad un sensibile decremento.

Le più importanti novità concernono invece la data d'uscita: stando agli ultimi rumor, il nuovo iPhone 6 sarà infatti presentato alla Worldwide Developers Conference (WWDC) in programma, come risaputo, nell'estate del 2014. Qualora l'indiscrezione dovesse rivelarsi esatta non è escluso che venga organizzato uno specifico evento a settembre che fungerebbe da spartiacque per l'immissione sul mercato, a quel punto certamente dirottata ad ottobre-novembre.

L'attesa per il nuovo iPhone 6, come accennato, è spasmodica e non appena il modello sarà lanciato sul mercato gli Apple store saranno letteralmente presi d'assalto: al di là della qualità e fruibilità del prodotto in questione, indiscutibile, non si può non pensare a come l'iPhone sia divenuto nel corso del tempo qualcosa in più di un semplice smartphone. Status symbol per alcuni e ossessione per altri, un gran numero di utenti non presta la minima attenzione alle differenze rispetto alla versione precedente o alle specifiche hardaware, puntando solo ed esclusivamente ad acquisire il nuovo modello di iPhone.

Sarà lo stesso anche per il nuovo smartphone iPhone 6? Immaginiamo di si. Merito di un uomo, Steve Jobs, e di un'azienda, Apple, che hanno trasformato un semplice device in un porta di connessione col mondo.