Per la prima volta le vendite di smartphone nel mondo hanno superato il miliardo di unità: il dato viene riferito dal Worlwide Quarterly Mobile Phone Tracker di Idc. Per essere precisi, le vendite nel 2013 di smartphone sono state 1 miliardo, quattromila e duecento facendo registrare un +38,4% rispetto al 2012. Non solo: i classici cellulari hanno lasciato il passo ai telefonini di ultima generazione: il 44,9 contro il 55,1%.

Samsung si conferma come la prima casa produttrice al mondo per numero di smartphone venduti: detiene il 31,3% del mercato con 313.900 smartphone venduti a fronte dei 153,4 milioni di Iphone. Entrambe hanno segnato un incremento nelle vendite rispetto al 2012: +42,9% per la Samsung (219,7 milioni di unità vendute due anni fa) e +12,9% per l'Apple (135,9 milioni di Iphone venduti). La diversa politica di marketing adottata dai due colossi è presto spiegata: la Samsung ha puntato tutto sulla gamma per tutte le tasche dei suoi smartphone, l'Apple invece ha fatto una politica di prezzi elevati per assegnare un marchio di "esclusiva fascia alta" dei suoi Iphone.

La gamma dei Samsung ha prezzi che vanno dai circa 140 ai 600 euro per i modelli più costosi (il Samsung S4 ed il Note 3). In mezzo una miriade di modelli con prezzi che davvero soddisfano le possibilità di spesa di chiunque. Ma guai a parlare di scarsa qualità! L'Apple nel 2013 ha lanciato per la prima volta due modelli contemporaneamente: l'Iphone 5S e l'Iphone 5C, con prezzi, rispettivamente, di 729 e 629 euro. E' vero che il lancio è avvenuto nella seconda parte dell'anno, ma la forbice con Samsung si è allargata a dismisura.

Prodotti Apple quindi con prezzi altissimi per un mercato che adesso, tra l'altro, sta vedendo l'ingresso dei modelli low cost, che hanno ben poco da invidiare ai costosissimi modelli della Mela. Huawei si è classificata al 3° posto con 48,8 milioni di smartphone venduti, la Lg ne ha venduti poco meno (47,7 milioni) e la Lenovo sta cavalcando i mercati con 45,5 milioni di pezzi venduti nel 2013. Un ottimo biglietto da visita per marche che giocano "in casa" per i mercati ancora in fase di esplorazione, come quelli cinesi ed indiani.

Gli altri? Htc, Nokia, Motorola, Acer e tutte le altre case, messe insieme, hanno venduto 394,9 milioni di smartphone con un incremento del 35,9% rispetto al 2012.