Il cellulare è un oggetto di cui proprio non riusciamo a fare a meno, e appena non ci funziona o abbiamo dei problemi ci sentiamo spaesati. Per questo trovare un'offerta di Tim, piuttosto che con Tre o Vodafone è fondamentale per pagare poco un servizio di cui facciamo grande uso.

Soprattutto i giovani, che vogliono trovare i migliori smartphone con piano tariffario incluso per avere l'ultimo modello con un contratto poco costoso, sono quelli più interessati alle offerte. Le promozioni sembrano aver avuto un buon impatto, tanto che ad ora le vendite di smartphone per la prima volta hanno superato quelle dei cellulari.

La società multinazionale leader mondiale nella consulenza strategica Gartner ha diffuso il suo ultimo studio sulle vendite del mercato dei telefoni cellulari: in questo studio, come detto sopra, gli smartphone nell'ultima parte del 2013 sono stati il 57,6% della percentuale di vendita di tutto il mercato.

Si parla quindi di una crescita del 3,5%, il che ha determinato una immissione sul mercato di ben 1,8 miliardi di smartphone. Gartner, valutando la crescita annuale del settore, ha stimato che sia stata del 42,3%, che tradotto significa 968 milioni di smartphone in più.

Per quanto riguarda invece i sistemi operativi dei cellulari o degli smartphone, Gartner ha rilevato che gli Android nel prossimo anno saranno più di un miliardo. Le vendite di smartphone con il sistema di Google sono state il 78,4%, con una crescita del 12% nei confronti dell'anno precedente e di cinque volte più grande dei dispositivi marchiati Apple.

La casa di Cupertino ha infatti subito un calo di vendite dal 19,1% al 15,6%. Gli altri players del mercato sono stati Windows Phone (3,2% delle vendite totali) e BlackBerry che invece a causa della crisi che ha colpito l'azienda nell'ultimo hanno ha venduto solo l'1,9% del totale.

Gartner infine ha voluto indagare sui Paesi nel mondo gli smartphone sono stati più venduti: a guidare la classifica c'è l'America Latina che ha registrato un boom di vendite del 96%, al secondo posto il Medio Oriente e a sorpresa l'Africa. A seguire ci sono la regione dell'Asia Pacifico e il Vecchio Continente, la cui parte più est ha dato segni di crescita oltre il 50%. Entrando più nello specifico i Paesi che alla fine del 2013 hanno venduto più dispositivi sono stati senza grandi sorprese l'India e la Cina, con il 167% e l'86,3% in più di vendite.