Centinaia di migliaia di consumatori hanno già approfittato delle offerte di Wind, Vodafone, Tre, ecc per accaparrarsi a un buon prezzo uno smartphone con tanto di traffico internet incluso. Oltretutto, con questa modalità è possibile anche acquistare uno degli ultimi modelli di tablet.

Basterà infatti scegliere uno smartphone incluso nella tariffa per poter pagare con comode quote mensili il cellulare di nuova generazione scelto e anche una certa quantità di chiamate, sms e traffico internet. Grazie a questi dispositivi, inoltre, avrete accesso a un vero universo di applicazioni in grado di rispondere ad ogni esigenza.

Anche se l'esigenza è dimagrire o fare ginnastica. Le app per smartphone e tablet dedicate al fitness, alla corsa, a dimagrire o semplicemente al tenersi in forma, infatti, soprattutto negli Stati Uniti, stanno avendo un successo incredibile, portando quasi alla dipendenza migliaia di utenti.

Gratuite o a pagamento, queste app per il fitness scaricabili su tutti gli smartphone e i tablet si sono moltiplicate a ritmo esponenziale per intercettare la moda del momento. Inoltre, da quello che evidenzia una ricerca americana, oltre i due terzi degli utenti di applicazioni inerenti l'attività fisica le controlla almeno una volta al giorno.

La ragione principale del successo delle app sul fitness, oltre alla moda, è però anche la possibilità di verificare i risultati raggiunti, trasformando a tutti gli effetti lo smartphone in «personal trainer 2.0». Condotta a marzo scorso da Research Now per Mobiquity su un campione di mille utenti americani che fanno uso dal proprio smartphone di app sul fitness, sul benessere e sulla salute, l'indagine mostra anche che un intervistato su quattro consulta questi programmi più volte al giorno.

Se infatti il 45% si limita a una volta al giorno e il 18% vi accede almeno una volta a settimana, uno su quattro le consulta più volte nella stessa giornata. Perché usare un'app? Le applicazioni per smartphone e tablet danno la possibilità di controllare i risultati raggiunti in modo veloce e preciso, oltre alla sempre maggiore consapevolezza da parte degli americani dell'importanza del benessere e dello svolgere attività fisica.

D'altra parte la diffusine di queste applicazioni per il fitness vanno di pari passo con la crescita degli utenti che possiedono dispositivi elettronici indossabili, come i famosi braccialetti per la misurazione in tempo reale dei parametri biomedici che, secondo il 75% degli americani (dati ON World) avranno un impatto positivo sulla salute.