I cellulari sono strumenti ormai indispensabili ai fini della comunicazione e delle attività quotidiane di numerosi consumatori. La diffusione degli smartphone e la connessione internet in mobilità h24 hanno completamente rivoluzionato le nostre relazioni sociali ma anche il nostro approccio allo shopping. Tuttavia, spesse volte acquistare tali device di ultima generazione comporta spese notevoli, per diluire i costi ed iniziare da subito ad utilizzare cellulari hi tech possiamo confrontare le migliori offerte con cellulare incluso delle principali compagnie telefoniche selezionando le opzioni più in linea con le nostre richieste.

Nel momento in cui selezioniamo la giusta tariffa per le nostre comunicazioni quotidiane è bene tenere presente che, per evitare sprechi e ridurre i costi, un'ottima prassi è individuare la soluzione più adeguata ad esigenze ed abitudini di ciascuno, in tal senso scegliere le tariffe Vodafone piuttosto che Wind o Tim, tenendo conto dei propri bisogni, farà la differenza e ci aiuterà ai fini di una scelta consapevole e mirata.

Un recente studio di Zurich Insurance Group ha rivelato che aumentano sempre più le PMI che puntano su cellulari e tablet per migliorare i propri affari. Rispetto al 2013 si sono raddoppiate le aziende che, per combattere la stasi economica, hanno scelto di affidarsi ai dispositivi mobile per migliorare il proprio business, passando dal 5% al 10%.

Nel dettaglio, i cellulari vengono visti come uno strumento utile a raggiungere nuovi potenziali clienti. Rispetto al 2013 le piccole e medie imprese si orientano sempre più verso le nuove tecnologie per affrontare la crisi economica: trovare nuova clientela è obiettivo di circa il 23% delle PMI, risultano in crescita inoltre, le aziende che individuano nell'espansione verso i mercati esteri un'occasione favorevole: l'11% sta cercando di allargare il proprio giro d'affari in tale direzione.

Non a caso il web viene considerato uno dei canali privilegiati per raggiungere ed intrattenere nuovi rapporti commerciali con l'estero. Cellulari e tablet sono percepiti come driver strategici per raggiungere una clientela sempre più numerosa: basti pensare che solo in Italia sono 29 milioni i clienti finali che accedono alla rete da connessioni mobile, secondo il sondaggio Zurich il mondo del web viene visto come una grande opportunità dal 13% delle imprese.