C'è chi utilizza lo smartphone per lavoro, chi desidera tenersi in contatto con amici e parenti e chi associa al cellulare social network ed app divertenti e funzionali. I device mobile di ultima generazione sono ormai così integrati nella nostra vita di tutti i giorni che non riusciremmo più a farne a meno. Gli ultimi ritrovati della tecnologia però, possono arrivare a costare anche centinaia di euro. Per non rinunciare alle comode funzionalità dei cellulari hi tech una valida opportunità è mettere le tariffe con cellulare incluso più convenienti a confronto, così da trovare velocemente la soluzione ideale per le abitudini di consumo di ciascun utente.

Una delle caratteristiche più attrattive di smartphone e tablet è la possibilità di navigare in Internet h24 ovunque ci si trovi, molte delle compagnie italiane hanno già creato le condizioni sufficienti a portare la tecnologia 4G nella maggior parte delle città italiane. Per scoprire quale operatore telefonico sia più adeguato per le nostre esigenze possiamo porre Vodafone e i suoi prodotti a confronto con Wind, Tim e Tre Italia. In questi giorni proprio la compagnia telefonica Tre Italia ha lanciato l'applicazione 3Mobility che consentirà ai propri clienti di acquistare i biglietti per i mezzi pubblici direttamente con il credito telefonico.

Che si tratti di mezzi di superficie o corse metro, il servizio offerto dall'operatore telefonico semplificherà notevolmente la vita dei pendolari rendendo l'acquisto dei biglietti comodo e rapido. E' sufficiente scegliere il tipo di biglietto e confermare l'acquisto per ricevere un sms precompilato con il biglietto elettronico obliterato al momento dell'emissione.

L'App 3Mobility è disponibile e gratuita per dispositivi iOS, Android e Windows Phone. Il servizio 3Mobility non è ancora disponibile in modo uniforme sull'intera Penisola. Ad oggi possono usufruire della nuova app Tre Italia i cittadini residenti a Bari e Provincia (STP), Brescia (Brescia Mobilità), Firenze (Ataf), Genova (AMT), Grosseto, Piombino, Marina e Castiglione (tiemme), La Spezia e Provincia (ATC), Livorno (CTT), Mantova (APAM), Padova (APS), Pisa (cpt), Pistoia (BluBus), Prato (CAP), Savona e Provincia (TPL), Siracusa (Comune di Siracusa), Treviso e Provincia (MOM), Vicenza (aim). Tuttavia si prevede che il servizio di mobile ticketing sarà presto disponibile in molte altre realtà italiane.